Serie A pronta al nuovo corso: come cambieranno le partite

Gabbiadini Coronavirus
© foto Db Genova 08/03/2020 - campionato di calcio serie A / Sampdoria-Hellas Verona / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Pawel Dawidowicz-Manolo Gabbiadini

Come sarà la Serie A alla sua ripresa? Si fa largo lo studio di K-Sport e Stats Perform: attesa meno fisicità ma più tecnica

La stagione di Serie A sta per riprende e logicamente sarà tutto molto diverso rispetto a quanto si era abituati. Molti gli studi portati avanti in queste settimane per capire come cambierà il calcio giocato, tra cui quello riportato da La Gazzetta dello Sport di K-Sport e Stats Perform.

Probabilmente le partite si svolgeranno con ritmo più basso, con squadre meno aggressive e un pressing meno intenso. Non per caso, in Germania a maggio e giugno è aumentata la percentuale di passaggi corretti: se c’è meno aggressione, si gioca più facilmente. Al contrario saranno favoriti i giocatori tecnici, che avranno più spazio per esprimere la loro fantasia.