Serie A, Renzi dice sì alla ripresa: «Ma la quarantena di squadra è assurda»

matteo renzi
© foto www.imagephotoagency.it

Serie A, Renzi spinge per la ripresa: «Il calcio finanzia larga parte dello sport italiano. La quarantena di squadra? È assurda»

Tramite una delle “eNews” pubblicate sul propri sito ufficiale, il leader di Italia Viva Matteo Renzi ha esplicitamente appoggiato una ripresa della Serie A: «Per tutti quelli che dicono che il calcio non è una priorità, ricordo che questo sport finanzia larga parte dello sport italiano. E in molti altri Paesi hanno già ripreso».

«E se un giocatore ha il Coronavirus, lascia il ritiro e va in quarantena, ma la squadra gioca e il contagiato risulta tra gli infortunati. Bloccare tutta la squadra in caso di positività di un singolo è assurdo. Noi combatteremo perché il calcio riparta. Basta snobismi – promette Renzi – dal pallone dipendono molti posti di lavoro, passioni e interessi. Faremo la nostra parte».