Serie A, si fa avanti il fondo Cvc: proposta miliardaria

Serie A
© foto www.imagephotoagency.it

Il gruppo Cvc presenta una proposta alla Lega Serie A: piano decennale sui diritti tv che potrebbe salvare il calcio italiano

Un gigante internazionale degli investimenti potrebbe salvare il calcio italiano. Si tratta del gruppo Cvc, noto per gli investimenti nella Formula 1 e nel Sei Nazioni di Rugby. Come spiega il Sole 24Ore, il progetto presentato alla Lega Serie A sarebbe un piano decennale riguardante i diritti tv. Cvc gestisce asset per 80,5 miliardi di dollari, ha grande esperienza nella gestione degli avvenimenti sportivi. L’obiettivo primario la costituzione di una newco dove confluirebbero i diritti tv a partire dal 2021, a scadenza del contratto con Sky e DAZN.

La proposta di Cvc dovrà però misurata con i dettami della Legge Melandri che obbliga al bando per i diritti per il prossimo triennio. Questa iniziativa sarebbe decennale e garantirebbe liquidità immediata ai club. È diversa rispetto ad altre operazioni studiate dalle private equity in queste settimane. Ad esempio quella del fondo americano Blackstone, che prevederebbe un finanziamento di circa 100 milioni per sopperire alle esigenze finanziarie di breve termine della Serie A in seguito alla pandemia di Coronavirus.