Connettiti con noi

Hanno Detto

Trentalange: «Gli arbitri parlino dopo le partite. Basta polemiche»

Pubblicato

su

Alfredo Trentalange, presidente dell’Aia, dopo la presentazione della sala unica VAR ha parlato del mondo arbitrale

Dopo la presentazione della sala unica VAR, anche Alfredo Trentalange, mai dimenticato dai tifosi della Sampdoria per l’episodio di Bologna, è intervenuto ai microfoni dei giornalisti. Il presidente dell’AIA ha parlato della possibilità di far parlare gli arbitri dopo le partite.

ARBITRI – «Far parlare gli arbitri dopo le partite? È uno degli obiettivi, in un clima di serenità e non di polemiche. Ci hanno provato molti paesi, qualche esperimento lo abbiamo fatto. Credo che sia un percorso graduale, ma deve essere un obiettivo per tutti. Siamo bravi ad arbitrare e meno a comunicare, certamente conosciamo i nostri limiti, ma anche l’interlocutore deve essere una persona di un certo tipo».

ARBITRO AGGREDITO – «Se ritengo giusta la sanzione? Non credo sia importante, anche se vorremmo una maggiore rigidità. Quello che vorrei è un salto culturale. Il ragazzo dopo una settimana voleva tornare ad arbitrare, è diventato uno spot positivo».