Connettiti con noi

News

Serie A, Zazzaroni: «Il calcio senza pubblico è “soltanto” calcio»

Giacomo Primo

Pubblicato

su

Ivan Zazzaroni, direttore de Il Corriere dello Sport, ha dato la sua opinione in merito al calcio senza pubblico a causa dell’emergenza Covid

Il giornalista Ivan Zazzaroni, tramite un editoriale pubblicato su Il Corriere dello Sport, ha commentato l’assenza di pubblico negli stadi, dopo sei mesi di calcio a porte chiuse a causa dell’emergenza Coronavirus.

«Venerdì prossimo entriamo nel sesto mese degli stadi chiusi al pubblico, senza cui il calcio è meno coinvolgente, non noioso, e sottolinea lo stato d’emergenza del Paese e della nostra vita. Il calcio senza pubblico impoverisce ulteriormente le società, rende la casa meno casa e la trasferta meno trasferta. Ha meno appeal e deprime il racconto televisivo. Esalta la personalità di chi non ha bisogno di stimoli accessori per rendere e facilita il compito degli arbitri rendendoli più sereni. Ma noi continuiamo a sperare che il calcio ritrovi il suo pubblico: significherebbe che ce l’abbiamo fatta».

Advertisement