Serie B: Martinelli, impatto positivo. Bene Ivan

martinelli sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

L’undicesima giornata di Serie B porta rammarico ad alcuni giocatori in prestito dalla Sampdoria. Il Brescia vince in rimonta contro il Vicenza, 2-1 il risultato finale, ma prima di ribaltare la situazione Alessandro Martinelli sfiora la rete del possibile pareggio con una conclusione respinta sulla linea da un difensore biancorosso. Lo stesso vale per Federico Bonazzoli, capace di crearsi spazi dal 70’ in poi ma poco reattivo davanti alla porta. Il Bari invece perde in casa del Novara per 1-0 e non scaccia via le incertezze: il tecnico Roberto Stellone si affida nuovamente a David Ivan, questa volta è il palo a negare la rete al centrocampista slovacco.

 

Tra i biancorossi resta in panchina Francesco Fedato, stessa sorte ad Avellino per Antonio Palumbo: per lui non c’è possibilità di scendere in campo e la Ternana incassano un’altra sconfitta, dovendo così accettare l’idea di essere all’ultimo posto della classifica. Il tour blucerchiato si arresta a Vercelli, dove il Latina impatta sull’1-1: Alessandro De Vitis e Michele Rocca partono dal primo minuto, Gabriele Rolando entra all’81’ mentre Atila Varga e Roberto Criscuolo non vengono convocati.

 

Serie B: Hellas Verona 24; Cittadella, Carpi, Virtus Entella 19; Frosinone 18; Spezia 17; Perugia 16; Spal, Benevento, Brescia 15; Pisa, Novara 14; Pro Vercelli, Bari 13; Salernitana, Avellino 12; Ascoli 11; Cesena, Vicenza, Latina 10; Trapani, Ternana 9.

Articolo precedente
Inter, domani rifinitura anti-Samp e conferenza
Prossimo articolo
sampdoria micilloViktoria Plzen fuori dalla Coppa: Hromada in panchina