Silvestre-Sampdoria, è addio: pronta la risoluzione contrattuale

silvestre sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Matias Silvestre non rientra più nei piani della Sampdoria: si va verso la risoluzione del contratto del difensore argentino

Dal colloquio fra Giampaolo e i quadri dirigenziali della Sampdoria, tenutosi a Roma la settimana scorsa, è emersa chiaramente la volontà di rifondare la squadra dalle fondamenta: sono così stati messi in discussione tanti dei giocatori che hanno costituito i veri e propri pilastri dei due anni nei quali l’allenatore di Giulianova è stato sulla panchina doriana. Se per Viviano si parla con insistenza di Sporting Lisbona, anche se gli apprezzamenti sono giunti anche dall’Italia, un altro giocatore considerato fra quelli in partenza è Silvestre: il difensore argentino lascerà con ogni probabilità la Samp in estate per rimettersi in gioco in una realtà meno ambiziosa – si è parlato soprattutto di Spal. L’ipotesi più plausibile, in questo caso, è quella di una risoluzione del contratto che lo lega alla società blucerchiata – la scadenza è giugno 2019 – per lasciare l’ex Palermo libero di accasarsi dove preferirà. D’altro canto, per un giocatore dell’età di Silvestre la Sampdoria non potrebbe pensare di ricavare denaro dalla cessione: si andrà dunque verso un’interruzione anticipata del rapporto, e il centrale sceglierà la destinazione che più lo aggrada.

Articolo precedente
Torreira SampdoriaIl Napoli vuole Torreira: incontro con la Sampdoria
Prossimo articolo
skorupski empoliLa Roma fa il prezzo per Skorupski: la Sampdoria valuta