Spal, scontri diretti in arrivo: «Lottiamo e non gettiamo la spugna»

Petagna Paloschi spal
© foto www.imagephotoagency.it

Scontri diretti in arrivo per la Spal, Di Biagio: «Ci giochiamo tutto. Lottiamo e non gettiamo la spugna»

Dopo l’ennesima sconfitta arrivata ieri per mano del Napoli, la Spal si ritrova ultima in classifica a pari punti (18) con il Brescia. Per i ferraresi sono in arrivo scontri diretti che si riveleranno cruciali e il tecnico Luigi Di Biagio non ha intenzione di darsi per vinto, nonostante la permanenza in Serie A appaia ormai come un miraggio.

«L’aritmetica non ci condanna quindi non vedo il motivo per il quale dovremmo gettare la spugna. All’orizzonte ci attendono partite che possono essere la chiave di volta della nostra stagione: Sampdoria, Udinese e Genoa, scontri diretti nei quali ci giochiamo tutto. Normale che dobbiamo provare a fare punti anche contro il Milan. Quello contro il Napoli è stato un buon test che di deve dare la consapevolezza che continuare a inseguire la salvezza non è un’utopia. Lottiamo anche se la situazione è difficile», ha concluso.