Sampdoria-Fiorentina 1-1, sintesi e tabellino

© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria-Fiorentina, Serie A 2018/19: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Sampdoria e Fiorentina si dividono la posta in palio del recupero della prima giornata di Serie A. Il primo tempo si conclude a tinte viola grazie alla rete di Simeone al 13′, ben servito sulla testa dal cross di Biraghi. Nella ripresa i blucerchiati prendono fiducia e agguantano il pareggio con Caprari, che al 15′ disegna una traiettoria imprendibile per Dragowski. Il risultato di 1-1 è dunque giusto.

SAMPDORIA-FIORENTINA: LE PAGELLE
SAMPDORIA-FIORENTINA: LA FOTOGALLERY
SAMPDORIA-FIORENTINA: GLI HIGHLIGHTS


Sampdoria-Fiorentina 1-1: tabellino

MARCATORI: p.t. 13′ Simeone; s.t. 15′ Caprari.

SAMPDORIA (4-3-3)Audero 6; Sala 5, Tonelli 6, Andersen 5,5, Murru 5,5; Barreto 6,5, Ekdal 5,5, Linetty 5,5 (dal 9′ s.t. Praet 6); Caprari 7 (dal 24′ s.t. Ramirez 6); Defrel 6, Quagliarella 5,5 (dal 37′ s.t. Kownacki s.v.) A disposizione: Rafael, Belec, Colley, Ferrari, Bereszynski, Rolando, Vieira, Jankto, Stijepovic. Allenatore: Giampaolo.

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski 6; Milenkovic 6,5, Pezzella 6, Vitor Hugo 6,5, Biraghi 6; Edimilson 6, Veretout 5,5, Gerson 6 (dal 24′ s.t. Benassi 6); Chiesa 6,5 (dal 37′ s.t. Sottil s.v.), Simeone 7, Pjaca 6,5 (dal 16′ s.t. Mirallas 5,5). A disposizione: Lafont, Laurini, Ceccherini, Norgaard, Eysseric, Dabo, Hancko, Diks, Thereau. Allenatore: Pioli.

ARBITRO: Maresca di Napoli. Assistenti: Fiorito di Salerno e Iorio di VCO. Quarto ufficiale: Pairetto di Nichelino. VAR: Massa di Imperia. AVAR: Alassio di Imperia.

NOTE: ammoniti al 38′ p.t. Sala, al 5′ s.t. Linetty, al 27′ s.t. Veretout, al 34′ s.t. Benassi e al 40′ s.t. Tonelli; recupero 0′ p.t. e 3′ s.t.


Sampdoria-Fiorentina: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – La Sampdoria acciuffa il pareggio al 15′ grazie a una magia di Caprari, poi resta in partita ma senza trovare la rete della vittoria.

45’+3′ Termina senza ulteriori sussulti la sfida tra Sampdoria e Fiorentina

45’+2′ Conclusioni di Milenkovic dalla distanza, ancora Audero a mandare in angolo

45′ Assegnati tre minuti di recupero

44′ Kownacki fa tutto da solo, perde un contrasto in area di rigore ma c’è Ramirez pronto ad approfittarne con un pallonetto, che sfortunatamente termina tra le braccia di Dragowski

41′ Mirallas ci prova dalla distanza con un rasoterra, Audero si distende e osserva il pallone uscire dal campo

40′ Cartellino giallo anche Tonelli per un presunto tocco di mano

37′ Doppio cambio, l’ultimo per entrambe le formazioni: Kownacki per Quagliarella, Sottil per Chiesa

35′ Praet cerca la gloria dai trenta metri, tiro ampiamente a lato

34′ Brutto intervento di Benassi ai danni di Quagliarella: ammonito il centrocampista viola

29′ Il “Ferraris” si illude sulla punizione di Ramirez, palla fuori di un soffio

27′ Ramirez intraprende un contropiede in solitaria e viene steso al limite dell’area di rigore, cartellino giallo per Veretout

25′ Cambio anche tra le fila della Fiorentina: Benassi rileva uno spento Gerson

24′ Seconda sostituzione per la Sampdoria: esce l’autore del pareggio Caprari, entra Ramirez

23′ Scontro in area tra Biraghi e Quagliarella, l’arbitro Maresca assegna un calcio di punizione in favore della Fiorentina. Non sono poche le proteste del pubblico del “Ferraris”

16′ Pioli accusa il colpo e inserisce Mirallas al posto di Pjaca

15′ GOL DELLA SAMPDORIA! Straordinaria apertura di Barreto per Caprari, che addomestica il pallone e disegna una parabola imprendibile per Dragowski

12′ Tentativo di sfondamento sulla destra di Ekdal, trattenuto irregolarmente da Dabo. La Sampdoria può respirare e impostare

9′ Giampaolo pesca la prima carta dal mazzo: esce Linetty, al suo posto entra Praet

5′ Anche Linetty finisce sul taccuino degli ammoniti per un fallo in ritardo su Veretout

4′ Chiesa converge verso il centro e conclude tra le braccia di Audero

2′ Sala si inventa attaccante e semina il panico tra la difesa viola, poi viene steso e concede una ghiotta opportunità alla Sampdoria. Caprari su punizione impegna Dragowski, che si rifugia in angolo

1′ Comincia il secondo tempo di Sampdoria-Fiorentina!

SINTESI PRIMO TEMPO – La Fiorentina conduce la prima parte di gara grazie alla rete siglata al 13′ da Simeone, ottimo nell’impattare con la testa il cross di Biraghi. La Sampdoria soffre e tenta di reagire, fondamentale il doppio intervento di Audero prima su Veretout e poi su Chiesa.

45′ Termina senza minuti di recupero il primo tempo di Sampdoria-Fiorentina

43′ Audero si oppone coi piedi al tiro di Chiesa, abile nel dribblare prima Sala e poi Tonelli

41′ OCCASIONE PER LA SAMPDORIA! Caprari colpisce la traversa su punizione

40′ Defrel conquista con l’esperienza un’ottima punizione da posizione favorevole

38′ Il primo cartellino giallo della partita viene estratto agli indirizzi di Sala

34′ Chiesa inverte la propria posizione in campo con Pjaca e si rende subito pericoloso con un tiro da fuori area, palla a lato

33′ Un altro straordinario intervento di Audero, che smanaccia il tiro a botta sicura di Veretout all’altezza del dischetto

31′ Pjaca ubriaca Sala con una serie di finte e cerca l’angolo alto con un destro a giro, Audero controlla con lo sguardo il pallone spegnersi sopra la traversa

28′ Traversone potente di Murru dalla corsia mancina e deviazione maldestra al volo di Caprari, che spara il pallone sul fondo

25′ Veretout carica la conclusione dalla distanza, Audero gli dice di no in tuffo

23′ L’asse Chiesa-Pjaca si ripete con lo stesso esito, palla fuori per il croato

20′ Immediata la risposta della Sampdoria con Defrel, il suo diagonale rasoterra lambisce il palo alla destra di Dragowski

19′ Chiesa propone un traversone interessante per la testa di Pjaca, ma il tiro è poco angolato e non sorprende Audero

13′ GOL DELLA FIORENTINA! Simeone anticipa sul cross dalla sinistra di Biraghi e di testa spiazza Audero

8′ Anche Sala tenta la botta dalla distanza, l’elevato coefficiente di difficoltà gli impedisce di sorprendere Dragowski

7′ La Sampdoria mantiene ritmi elevatissimi e sfiora nuovamente la rete del vantaggio, tuttavia la conclusione dal limite dell’area di Caprari finisce tra le mani di Dragowski

5′ Clamoroso errore di Andersen in fase di copertura, Simeone tenta il pallonetto ma Audero lo neutralizza in due tempi

3′ Dragowski scherza troppo in area di rigore e non riesce a evitare l’intervento di Caprari, che però non indirizza il pallone nella porta viola

2′ Fiorentina subito pericolosa con il colpo di testa di Simeone, su invito di Pezzella, uscito di poco a lato della porta di Audero

1′ Squadre in campo: comincia Sampdoria-Fiorentina!


Sampdoria-Fiorentina, formazioni ufficiali: ci sono Sala e Linetty, viola con Edimilson a destra

SAMPDORIA (4-3-3): Audero; Sala, Tonelli, Andersen, Murru; Barreto, Ekdal, Linetty; Caprari; Defrel, Quagliarella. A disposizione: Rafael, Belec, Colley, Ferrari, Bereszynski, Rolando, Vieira, Jankto, Praet, Ramirez, Stijepovic, Kownacki. Allenatore: Giampaolo.

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Edimilson, Veretout, Gerson; Chiesa, Simeone, Pjaca. A disposizione: Lafont, Laurini, Ceccherini, Norgaard, Eysseric, Mirallas, Dabo, Hancko, Sottil, Benassi, Diks, Thereau. Allenatore: Pioli.

ARBITRO: Maresca di Napoli. Assistenti: Fiorito di Salerno e Iorio di VCO. Quarto ufficiale: Pairetto di Nichelino. VAR: Massa di Imperia. AVAR: Alassio di Imperia.


Sampdoria-Fiorentina: probabili formazioni e prepartita

17.40 Anche l’ex tecnico blucerchiato Walter Zenga assisterà al match: eccolo immortalato da SampNews24 all’ingresso del “Ferraris”

Così Marco Giampaolo«Giocare cinque partite in due settimane è qualcosa a cui non siamo abituati. Richiede la capacità di resettare e ripartire, perché non hai tempo di allenarti. La Sampdoria che gioca ad alta intensità, che non è capace di gestire ed essere attendista è chiaro che alla lunga sul piano fisico potrebbe pagare qualcosa. Ovviamente mi auguro che non accada. Non abbiamo riscontri nel passato, perché non è mai successo. Questa partita di recupero, inserita nella settimana che precede l’infrasettimanale, qualche problema potrebbe crearcelo. Mi aspetto una Fiorentina forte, di qualità, che non butta mai via la palla, che ha tante soluzione difensive e offensive, forte nell’uno contro uno. Credo che sarà una bella partita. Gli esami di maturità non finiscono mai, finiscono al termine del campionato quando hai centrato l’obiettivo»Qui l’intervista completa.

Così Stefano Pioli«Il calcio doveva fermarsi, in questo turno infrasettimanale. La prossima settimana rigiochiamo, sia noi che la Samp siamo penalizzati. Il calcio ha perso un’occasione. Ma vogliamo rialzarci, e riprendere il nostro cammino. Domani andremo anche a fare qualcosa per commemorare le vittime di quella tragedia, che ci ha segnato tutti. Avevamo già preparato la gara della prima giornata, conosciamo bene la Sampdoria. Ha cambiato qualcosa rispetto all’anno scorso, ma i principi sono gli stessi. Verticalizza, viaggia velocemente, ha dei grandi attaccanti. La Samp ha grande qualità, dobbiamo contrastarla bene e cercare di creare più occasioni possibili». Qui l’intervista completa.

SAMPDORIA (4-3-3): Audero; Bereszynski, Tonelli, Andersen, Murru; Barreto, Ekdal, Jankto; Caprari; Defrel, Quagliarella. Allenatore: Giampaolo.

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi, Veretout, Gerson; Chiesa, Simeone, Pjaca. Allenatore: Pioli.


Sampdoria-Fiorentina: i precedenti del match

Sono 129 gli incroci ufficiali tra Sampdoria e Fiorentina nel corso della loro storia calcistica. Il bottino è però sfavorevole ai blucerchiati: 36 successi contro i 46 dei viola, 47 invece i pareggi totali. Fatta eccezione della Coppa Italia, nella passata stagione la Sampdoria ha collezionato due vittorie tra andata e ritorno: la prima in trasferta per 2-1 grazie alle reti di Caprari e Quagliarella, la seconda per 3-1 tra le mura del “Ferraris” per mano della tripletta firmata dal bomber numero 27.


Sampdoria-Fiorentina: l’arbitro del match

L’arbitro di Sampdoria-Fiorentina è Fabio Maresca di Napoli, coadiuvato dagli assistenti Valentino Fiorito di Salerno e Damiano Di Iorio di Verbano-Cusio-Ossola. Il quarto ufficiale è Luca Pairetto di Nichelino. Davanti agli schermi del VAR ci sono Davide Massa di Imperia e Stefano Alassio di Imperia. I precedenti della Sampdoria con Maresca sono tre: i primi due risalgono alla stagione 2016/17 contro Crotone e Chievo, entrambe le partite terminate 1-1 non senza qualche sofferenza. A danneggiare la mente dei blucerchiati è il ricordo del 3-0 incassato al “Dall’Ara” di Bologna durante lo scorso campionato. Davanti al pubblico del “Ferraris” sarà necessario conquistare la prima vittoria con il fischietto campano.


Streaming Sampdoria-Fiorentina: dove vederla in tv

Sampdoria-Fiorentina andrà in scena mercoledì 19 settembre alle ore 19 nella suggestiva cornice dello stadio “Ferraris”. Il match sarà fruibile su Sky in diretta tv e in streaming  da smartphone, tablet o computer grazie all’app ufficiale. Clicca qui per abbonarti gratis per un mese a DAZN.


VUOI RESTARE AGGIORNATO SULLA SAMPDORIA? SCARICA LA NOSTRA APP!

Articolo precedente
Sampdoria streamingSampdoria-Fiorentina, streaming LIVE e diretta TV: come vedere la partita
Prossimo articolo
caprari sampdoriaSampdoria-Fiorentina 1-1: gli highlights del match