Stadio Ferraris, il Comune: «Sampdoria e Genoa pagate i debiti»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Stadio Ferraris, il Comune: «Sampdoria e Genoa pagate i debiti»

Pubblicato

su

L’Assessore al Bilancio del Comune di Genova, Pietro Piciocchi, ha parlato della situazione debitoria di Genoa e Sampdoria per il Ferraris

Pietro Piciocchi, Assessore al Bilancio del Comune di Genova, ha parlato ai taccuini de La Repubblica, soffermandosi sulla situazione legata ai pagamenti del canone dello stadio Ferraris. Le sue dichiarazioni e il sollecito a Genoa e Sampdoria.

«Genoa e Sampdoria devono mettersi in regola con i cinque anni di canoni non pagati. Premesso che sono stati regolarizzati gli anni precedenti, sul tavolo abbiamo messo due proposte corrette, perché bisogna dare atta che è in corso un piano di riqualificazione importante per la città, di 45 milioni, e molti lavori sono già in calendario. La prima, il Comune toglie 1,6 milioni e vai a zero perché riconosco che hai fatti e farai interventi, oppure, la seconda, paghi il debito e lo trasformo in una estensione della concessione».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Samp News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.