Connettiti con noi

Focus

Sampdoria 2020/21: le curiosità sulla prima parte di stagione dei blucerchiati

Alessio Eremita

Pubblicato

su

sampdoria lazio

Tutti i numeri e le curiosità sulla prima parte della stagione 2020/21 di Serie A disputata dalla Sampdoria. Le statistiche

Le statistiche principali relative alla prima parte di Serie A 2020/21 disputata dalla Sampdoria, che ha chiuso l’anno solare all’undicesimo posto con un bottino di 17 punti.


Bilancio in Serie A: 5 vittorie, 2 pareggi, 7 sconfitte (17 punti, 1.21 a partita)


Rendimento in casa: 2 vittorie, 1 pareggio, 4 sconfitte (7 punti)


Rendimento in trasferta: 3 vittorie, 1 pareggio, 3 sconfitte (10 punti)


Gol segnati: 23 reti (1.64 a partita)


Gol subiti: 24 reti (1.71 a partita)


Miglior marcatore: Fabio Quagliarella (7 gol, di cui 1 su rigore)


Miglior assist man: Antonio Candreva (4 assist)


Giocatori più impiegati: Emil Audero (1260 minuti in 14 presenze), Tommaso Augello (1103 minuti in 13 presenze), Albin Ekdal (1091 minuti in 13 presenze)


Giocatori meno impiegati: Kristoffer Askildsen (22 minuti in 1 presenza), Vasco Regini (77 minuti in 2 presenze), Keita Balde (79 minuti in 4 presenze)


Giocatore con più ammonizioni: Lorenzo Tonelli (8 cartellini gialli in 12 presenze)


Giocatori con più espulsioni: Keita Balde (1 cartellino rosso in 4 presenze), Tommaso Augello (1 cartellino rosso in 13 presenze)


Giocatori con più Expected Goals (xG): Fabio Quagliarella (6.4, di cui 1.6 su rigore), Jakub Jankto (1.7), Mikkel Damsgaard (1.6)

Advertisement