Stipendi Sampdoria, blitz genovese di Ferrero: ora l’accordo coi giocatori è più vicino

ferrero stipendi sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Stipendi Sampdoria, blitz genovese di Ferrero. Il presidente vuole risolvere la situazione e l’accordo coi giocatori è più vicino

Nella capatina genovese precedente, circa due settimane fa, Massimo Ferrero era stato protagonista di un pranzo con Osti e Pecini per formalizzare il rinnovo contrattuale, anche se ancora la firma è attesa. Nella visita attuale, invece, il presidente della Sampdoria si occuperà della questione stipendi. Il Secolo XIX spiega come il patron vuole risolvere la situazione personalmente prima che riparta il campionato.

Dopo un paio di proposte respinte al mittente e un fine lavoro diplomatico, l’accordo dovrebbe essere vicino. Anche perché le società di calcio hanno probabilmente capito che ritornando in campo per finire il campionato si riducono di moltissimo, se non del tutto, le finestre anche legali per ottenere delle riduzioni dai calciatori. In casa blucerchiata al momento balla un mese, con la possibilità che due settimane vengano restituite a fine stagione sotto forma di bonus legato a un risultato. E proprio qui sta la distanza da colmare. Per la società è un congruo piazzamento in classifica (tra il decimo e il tredicesimo posto), per i calciatori la salvezza. Le sensazioni sono positive, è interesse di tutti chiudere la questione in condivisione e presto. Meno distrazioni si avranno, una volta ripartiti, meglio sarà per tutti.