Stipendi Sampdoria, confronto Ferrero-Audero: la situazione

audero sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Audero, non solo portavoce della Sampdoria con l’AIC: sarà lui a confrontarsi con Ferrero per il taglio stipendi

In casa Sampdoria, a fare da portavoce con l’AIC in questo periodo delicato sarà Emil Audero. Il portiere blucerchiato, nonostante la giovane età, è stato incaricato dai compagni di confrontarsi con l’Assocalciatori e già l’altro ieri sera si è collegato in videoconferenza con il presidente Damiano Tommasi (e i rappresentanti degli altri 19 club) per dare una risposta forte e contraria all’accordo trovato in Lega sul taglio degli stipendi.

Audero – coadiuvato informalmente da capitan Quagliarella, che detterà la linea da tenere in materia – non si rapporterà soltanto con l’esterno, ma anche con la sua stessa società per parlare di un argomento così scottante: sarà proprio il classe ’97, svela Il Secolo XIX, la persona con cui il presidente Massimo Ferrero dovrà confrontarsi prossimamente per cercare di trovare una soluzione con i propri calciatori. Attualmente, il Viperetta non vuole riconoscere integralmente il periodo di forzata inattività e tratterà individualmente con ognuno dei suoi tesserati.