Strinic va ai Mondiali: «Massima fiducia». E il Milan…

Strinic Sampdoria nazionale
© foto Twitter

Il ct della Croazia promuove Strinic: «Massima fiducia». Fassone non si tira indietro: «Il Milan acquisterà anche senza Europa League»

La titolarità mai veramente conquistata con la maglia della Sampdoria, durante la stagione appena conclusasi, non sembra poter incidere negativamente sull’estate di Ivan Strinic. Il ct della Nazionale croata Zlatko Dalic, infatti, lo ha incluso nella lista – ormai già ridotta – dei 24 convocati per i prossimi Mondiali in Russia. Da questa dovrà essere cancellato ancora un nome, ma non sarà quello del terzino blucerchiato: «Lui e Pivaric non hanno giocato molto da quando hanno cambiato club, ma hanno la massima fiducia da parte mia». Anche se, a dire il vero, da qualche tempo il nome di Strinic non è gradito ai tifosi della Croazia: «Non si possono accontentare tutti – spiega il ct – ognuna ha la sua opinione. Questa è una mia responsabilità, devo scegliere il meglio».

Oltre alla partecipazione ai Mondiali, pare che per Strinic non dovrebbero giungere complicazioni neanche per quanto riguarda l’ormai imminente trasferimento al Milan, club con cui da mesi il giocatore ha un accordo. Nonostante le precarie condizioni finanziarie dei rossoneri e le possibili sanzioni, l’ad Marco Fassone ha promesso che non verranno fatte rinunce sul mercato: «Ho cercato di essere trasparente e chiaro con i tifosi. Al di là della partecipazione all’Europa League, arriveranno i nuovi acquisti. Ne arriveranno 2 o 3, poi che possiamo pagarli 20 milioni in meno o 20 in più, vediamo. Comunque – ha concluso – questa ulteriore tegola non inciderà». Mondiali e Milan: una “doppia M” che non può che far sorridere il difensore croato, prossimo a lasciare Genova, non senza rancori.

Articolo precedente
pavan sampdoria primaveraPavan svela i segreti della Primavera: «Ecco come ci siamo salvati»
Prossimo articolo
Majer SampdoriaAttenta Sampdoria: la Dinamo Zagabria ti soffia Majer