Tedeschi bacchetta Giampaolo: «Deve essere meno talebano»

© foto www.imagephotoagency.it

Corrado Tedeschi giudica la stagione della Sampdoria: «Positiva sicuramente, rovinata all’ultimo da prestazioni irritanti. Ma sono felice che Giampaolo resti»

Uno degli ospiti illustri che hanno presenziato al gran finale del Torneo Ravano è stato Corrado Tedeschi. Il celebre conduttore, noto tifoso della Sampdoria, si è soffermato sull’importanza di quello che è ormai uno dei tornei giovanili più importanti d’Europa: «E’ una manifestazione meravigliosa, stanno diventando le Olimpiadi in pratica – ha scherzato Tedeschi. Trovo giusto che ci siano diversi sport, così che i ragazzi capiscano che non esiste solo il calcio a differenza mia, che vivo solo di quello. Lo sport può davvero tenere i ragazzi lontani da ciò che peggio c’è in giro». Inevitabile, naturalmente, un’opinione sulla stagione della Samp:«Stagione molto positiva, in parte rovinata da un finale inspiegabile e da prestazioni che si fa fatica a decifrare. Trovo giustissimo che rimanga Giampaolo, spero abbia fatto tesoro di ciò che è successo e che diventi un po’ meno talebano nelle scelte. Per quanto riguarda la supremazia cittadina beh, va sempre così. Amarezza per l’Europa sfuggita? Certo, trovo che non voler andare in Europa sia un po’ come darsi delle martellate nelle parti più dolorose; c’eravamo quasi, poi sono arrivate delle prestazioni irritanti, senza spiegazione: non si può giocare così male dopo che fai delle belle partite. Ripartiamo comunque nella maniera migliore – ha concluso Tedeschi –, cercando di fissare l’obiettivo e di perseguirlo».

Articolo precedente
Sampdoria NazionaleSampdoria, tutti i blucerchiati in Nazionale
Prossimo articolo
giampaolo rosaGiampaolo, chi scegli? Ecco i possibili preparatori atletici