Thereau rivela: «Pradè mi voleva già tempo fa»

diretta fiorentina simeone
© foto www.imagephotoagency.it

Thereau e il passaggio alla Fiorentina: «Pradè mi aveva già richiesto in passato. Quando mi ha chiamato Pioli, non ci ho pensato due volte»

Classe, fiuto del gol e tanta esperienza in Serie A. Cyril Thereau, negli ultimi giorni della scorsa sessione di calciomercato, era stato molto vicino a vestire la maglia della Sampdoria. I blucerchiati erano alla ricerca di un attaccante per sostituire Patrik Schick, e gli occhi della dirigenza si erano posati sul francese, i cui rapporti con l’Udinese si erano ormai deteriorati. L’operazione, tuttavia, non si è concretizzata e il classe ’83 si è accasato poco dopo alla Fiorentina, mentre a Genova era tutto pronto per l’arrivo di Duvan Zapata. Lo stesso Thereau, intervistato dal Corriere Fiorentino, ha ricordato quelle ore calde per il suo futuro e la decisione di trasferirsi in Toscana: «Era destino che diventassi viola. Mi voleva Pradè negli anni scorsi – ha rivelato l’attaccante – e quando ero in Francia e guardavo il campionato italiano, la Fiorentina è sempre stata una delle mie preferite. Mi volevano l’Atalanta e la Sampdoria, ma quando mi ha chiamato Pioli ho scelto subito Firenze». Insomma, la sorte ha voluto che uno dei sogni nel cassetto di Pradè rimanesse tale. Chissà come si sentirà adesso il dirigente blucerchiato, a vederlo vestire la maglia della Fiorentina.