Connettiti con noi

Avversari

Spezia, Thiago Motta: «Mancata la cattiveria. Sampdoria meglio di noi»

Pubblicato

su

Thiago Motta, allenatore dello Spezia, ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine della sfida contro la Sampdoria

Thiago Motta, allenatore dello Spezia, ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine della sfida contro la Sampdoria. Le sue parole ai microfoni di DAZN.

PARTITA«Nel secondo tempo abbiamo fatto bene, ma dal mio punto di vista anche nel primo tempo. Abbiamo commesso errori evitabili sapendo che giocavamo contro una squadra che ha qualità e andava limitata. Abbiamo cercato di dominare, costruire e andare in avanti e non siamo riusciti a essere cattivi negli ultimi metri. Con giocatori di quello spessore è normale che alla fine la buttano dentro».

SINGOLI«Ci sono dei momenti in cui alcuni giocatori sono più in forma di altri. È vero che avere un giocatore di qualità come Nzola può aiutare a finire le azioni e dovrà fare molto meglio. Le scelte le faccio guardando gli allenamenti, ho messo quelli che mi sembravano i migliori».

SAMPDORIA«Bisogna capirei i momenti della partita. Abbiamo giocato partite contro squadre come Juventus e Milan che ci potevano dominare con i contropiedi e cercando di fare male. Oggi sapevamo dall’inizio che la Sampdoria avrebbe potuto giocare indietro e andare in contropiede. Noi abbiamo cercato di arrivare insieme nella loro metà campo e attaccare l’area di rigore. Dobbiamo difendere meglio e attaccare meglio. La Sampdoria è stata migliore stasera e noi dobbiamo migliorare per avere un risultato diverso».