Tonelli, la Samp ci prova: la situazione

tonelli sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Arrivato quest’estate dall’Empoli, Lorenzo Tonelli è un fedelissimo di Sarri, ma non ha mai visto campo. Sembra fuori dal progetto Napoli e allora la Samp ci proverà a gennaio, ma c’è da attendere

Quando l’Empoli si è riaffacciato in A nel 2014, i toscani potevano contare su una signora coppia di centrali. Uno elegante e preciso, mai ammonito e sempre presente in campionato, quel Daniele Rugani poi tornato alla Juventus. L’altro – goleador, bruto ed efficace – è stato Lorenzo Tonelli, rimasto un altro anno in Toscana prima di passare al Napoli, ricongiungendosi con il suo creatore, Maurizio Sarri.

VEDI NAPOLI E NON GIOCHI – Tuttavia, quello che doveva essere un acquisto funzionale al progetto Napoli si sta rivelando un oggetto misterioso: i movimenti della linea difensiva di Sarri sono complicati e certamente la coppia Albiol-Koulibaly è la più forte per nomi e composizione, ma Tonelli non ha giocato neanche un minuto con la maglia azzurra. Scavalcato anche da Maksimovic e Chiriches, l’ex Empoli ha persino giocato con la Primavera, collezionando 12 panchine e zero minuti in campo.

PARTIRE – A questo punto, non è da escludere che il Napoli ceda il ragazzo almeno in prestito, per dargli minutaggio e non confinare alla navetta tribuna-panca un giocatore costato 10 milioni di euro. Secondo quanto riportato da “Il Corriere dello Sport”, la Samp si sarebbe fatta avanti per Tonelli, insieme a Sassuolo e Torino. Tuttavia c’è da attendere: Koulibaly partirà per la Coppa d’Africa e gennaio sarà mese di mercato, ma anche quello in cui Tonelli potrebbe trovare i primi minuti. La situazione è in evoluzione, ma la Samp è vigile sul centrale.