Top 11 Under 21: Correa e Ivan sotto la sufficienza, Pereira non valutato

© foto www.imagephotoagency.it

Nessun blucerchiato, nato dopo il 1 gennaio 1994, è riuscito a entrare nella top 11 della Gazzetta dello Sport , lo sbarramento di 1/3 presenze ha tagliato fuori Pereira che bene aveva iniziato il campionato con, al timone della Samp, Walter Zenga. Poi, dopo nove gare disputate, è sparito definitivamente dai radar blucerchiati e così non ha raggiunto un terzo delle presenze per fare un bilancio complessivo.

 

Vediamo che, per quanto riguarda il reparto difensivo in ogni caso, i 1994 sufficienti non sono tanti, anzi, solo uno Rugani della Juventus che con le sue 17 presenze si è attestato ad una media voto di 6,13. Gli altri, tra cui l’ex blucerchiato Romagnoli, hanno tutti medie sotto il sei. Nel reparto centrocampisti troviamo i due bluerchiati classe 1994/1995: Ivan, nato a febbraio del 95′ e Correa nato nell’agosto del 94. Entrambi sono, seppur di poco, sotto il limite della sufficienza: per Ivan 5,94 di media, per Correa 5,74. I migliori di categoria sono Paredes e Zielinski dell’Empoli, seguono Donsah e Diawara del Bologna.

Articolo precedente
Settore Giovanile: gli appuntamenti del weekend
Prossimo articolo
Brignoli: «Non pensavo di giocare contro la Juve, ma sono abbastanza contento»