Torreira: «Amareggiati, volevamo vincere»

torreira sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Lucas Torreira al termine di Samp-Udinese: «Volevamo vincere, siamo un po’ amareggiati»

Partita con poche emozioni, questa sera al “Ferraris”. Sampdoria e Udinese dividono la posta in palio al termine di un brutto 0-0, che vede le due formazioni mettere in campo poco gioco e creare poche occasioni. Chi esce dal terreno di gioco a testa alta è il solito Lucas Torreira, autore di un’altra sontuosa prestazione.
LE PAROLE DI TORREIRA – Il regista blucerchiato ha parlato così ai microfoni di Sky Sport nel post-partita: «Un punto che ci rende un po’ amareggiati, perché avremmo preferito chiudere con una vittoria, anche perché abbiamo cercato di giocare per arrivare a portare a casa i tre punti. Prima di chiudere il girone di andata c’è ancora la gara contro il Napoli, una partita difficile ma adesso dobbiamo un attimo riposarci».
TITOLARE FISSO – Torreira si è imposto da subito nelle gerarchie del mister, diventando un perno inamovibile del centrocampo della Sampdoria: «La titolarità penso di essermela meritata sul campo – spiega – tutti i giorni in allenamento dimostrando al Mister di essere sempre pronto».
NAZIONALE – Continuando su questo livello, non tarderà ad arrivare una chiamata dall’Uruguay per il classe ’96: «Quella è una cosa che mi aspetto tutti i giorni e a cui ambisce qualsiasi giocatore. Per questo motivo – conclude Torreira – spero anche io di riuscire ad arrivarci».