Torreira chiede troppo: il Napoli si tira fuori

Torreira Sampdoria
© foto Valentina Martini

Il centrocampista uruguaiano non vestirà d’azzurro nella prossima stagione: vicina la chiusura con l’Arsenal

Il matrimonio tra il Napoli e Lucas Torreira non si farà. Nonostante il forte interesse manifestato e i continui contatti con la Sampdoria, il centrocampista uruguaiano non fa più parte del progetto tecnico di Carlo Ancelotti. A interrompere bruscamente la trattativa è stato l’elevato ingaggio, pari a 3 milioni di euro, chiesto dall’agente Pablo Bentancur, cifra ritenuta spropositata dal presidente partenopeo Aurelio De Laurentiis: Jorginho, nonché il giocatore che lo stesso Torreira avrebbe sostituito, ha uno stipendio di 1,5 milioni di euro. A creare un po’ di malumore, inoltre, è stata la mossa del procuratore che si è seduto al tavolo con Borussia Dortmund e Arsenal, senza considerare dunque come unica soluzione il Napoli. E sono proprio i Gunners, ora, ad avere un vantaggio considerevole per la buona riuscita dell’operazione: l’intenzione è quella di pagare interamente la clausola da 25 milioni di euro entro il 30 giugno, che permetterebbe alla Sampdoria di agire in maniera concreta sul fronte acquisti e coprire le spese di Omar Colley, Lovro Majer e Valon Berisha.

Articolo precedente
osservatoriDoppio colpo del Parma, presi Viviano e Silvestre: i dettagli
Prossimo articolo
Osti fa sognare i tifosi: «Balotelli? Tutto può succedere»