Torreira: «Il futuro? Non si sa mai, ora sono concentrato sulla Samp»

centrocampo Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Ospiti importanti alla festa della Tasso Blucerchiata, club di recente fondazione in un paese interamente blucerchiato: Torreira e Puggioni parlano del momento della Sampdoria

Tantissima partecipazione alla festa della Tasso Blucerchiata, un paese dell’entroterra ligure che, come afferma il direttivo del Sampdoria Club Tasso, è interamente blucerchiato. Cena sociale, tante fotografie, su Instagram, sui social e spazio per quattro chiacchiere sul momento della Sampdoria e sul futuro. Inizia Torreira con un commento sul momento della squadra blucerchiata e un ringraziamento ai tifosi sempre presenti per sostenerli: «Sappiamo che la gente ci supporta sempre: nel bene e nel male, sia che la Sampdoria stia attraversando un brutto momento, sia ora che stiamo vivendo una buona fase. A loro devo dire sempre grazie, perchè ci fanno sempre stare tranquilli con il loro sostegno. Fin dall’inizio mi sono messo a disposizione del Mister e della squadra, ho fatto il massimo, ho fatto quello che doveva fare: sono un ragazzo che ha fame, ho voglia di vincere -afferma ai microfoni di ExtraLiguria-. L’Inter? Lunedì sarà una partita difficilissima, loro sono una grande squadra con grandi giocatori, stanno passando un buon momento, noi andremo là per giocarci le nostre carte. La prepareremo al massimo in questa settimana, andando là per vincere. Il futuro? Non si sa mai, ora penso ai due mesi che mancano alla fine del campionato e poi si vedrà. Ora voglio essere concentrato per la squadra e per i tifosi».

Articolo precedente
schick sampdoria bogliascoBogliasco: Schick allenamento individuale, domani ranghi completi
Prossimo articolo
puggioni sampdoriaPuggioni: «Felice di aver contribuito alle fondamenta di questo gruppo»