Connettiti con noi

Avversari

Venezia, Zanetti avverte la Sampdoria: «Dobbiamo riscattarci nelle prossime partite»

Pubblicato

su

Paolo Zanetti, allenatore del Venezia, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della partita contro la Juventus

Paolo Zanetti, allenatore del Venezia, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della partita contro la Juventus e ha avvertito la Sampdoria (prossima avversaria). Le sue dichiarazioni.

DICHIARAZIONI«Dobbiamo assolutamente guardare avanti e lasciare alle spalle questa batosta, presa in un certo modo in un match dove non è assolutamente tutto da buttare. Un ottimo primo tempo per poi una ripresa dove psicologicamente non siamo stati in grado di portare a casa quanto costruito. Abbiamo l’obbligo di riscattarci e di lasciarci alle spalle quanto successo, guardando il futuro, perché il passato non si può più cambiare. La realtà è che siamo nel primo periodo difficile di questa nuova squadra e che ora piano piano ne dobbiamo uscire. Affrontiamo questo momento con un +5 sulla zona retrocessione e se siamo lì è perché ce lo siamo guadagnato ed è una buona base, mancano 22 partite ancora, sono tante e partiamo a +5, quello che conta sono punti, vittorie, distanze, conta che il Venezia a fine maggio dovrà essere salvo. Non voglio che quanto successo domenica possa portarci più in basso. Ho parlato spesso di mentalità, l’incazzatura che ho io riguarda il fatto di non aver portato a casa la partita per mancanza di mentalità e voglio che ci sia una reazione d’orgoglio da parte dei ragazzi, dimostrando che c’è stato solo un passaggio a vuoto».

Sampdoria News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.