Veron ringrazia Mancini: «Mi ha insegnato tutto»

© foto www.imagephotoagency.it

Veron torna a parlare di Sampdoria e degli amici nel mondo del calcio. E su Mancini: «Mi ha insegnato tutto»

Juan Sebastian Veron è tornato a parlare dei suoi anni alla Sampdoria. In un’intervista rilasciata ad As, l’ex blucerchiato ricorda Roberto Mancini e le amicizie nel mondo del calcio: «Ho avuto molti amici, i migliori. Col tempo ne ho scoperto uno: Roberto Mancini. Quando sei giovane ci sono cose a cui non dai molta importanza, ma quando sono arrivato alla Sampdoria è stata la persona che mi ha insegnato tutto».

«Il giusto comportamento – continua Veron -, come essere un buon compagno, i modi, come essere il capitano di un gruppo. Si tratta di una persona con un carattere forte e per molti difficile, che anche io ho sofferto. Allo stesso tempo però, nel tempo, ho finito con il valutare quell’insegnamento e quando sono tornato all’Estudiantes ho messo in pratica gran parte di questo».