Veron ritorna in campo: vestirà la maglia dell’Estudiantes

primavera sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Tutto frutto di una promessa: ora Juan Sebastian Veron tornerà a calcare i campi da calcio a quasi 42 anni di età. Vestirà la maglia dell’Estudiantes, club di cui è anche il Presidente

Se Totti continua a giocare a pallone dopo aver raggiunto le quaranta primavere può farlo anche Juan Sebastian Veron. Dopo aver appeso le scarpette al chiodo, ormai due anni e mezzo fa, l’ex centrocampista di Sampdoria, Parma e Lazio ha deciso di tornare a calcare il manto erboso di un campo da calcio.
PRESIDENTE E GIOCATORE – Vestirà la maglia dell’Estudiantes, di cui è già presidente, coprendo il duplice ruolo di dirigente e giocatore. Il contratto che lo lega alla sua squadra prevede 18 mesi al minimo salariale, somma che verrà destinata a promuovere le attività e le discipline del club argentino. Promessa mantenuta, in quanto il tornare a giocare era stato subordinato alla vendita di almeno il 65% degli abbonamenti del nuovo stadio, che è chiaramente arrivata obbligandolo a togliere dalla parete le scarpe da calcio per tornare ad indossarle. Per lui un duplice impegno con l’Estudiantes: in campionato di Prima Divisione e nella Coppa Libertadores.