Connettiti con noi

Hanno Detto

Caputo: «Gol evitabile. Quagliarella? Il primo che tiene alla Sampdoria»

Pubblicato

su

Francesco Caputo, attaccante della Sampdoria, ha parlato al termine del match pareggiato contro il Verona: le sue dichiarazioni

Francesco Caputo, attaccante della Sampdoria, ha parlato al termine del match pareggiato contro il Verona. Le sue dichiarazioni ai microfoni di DAZN.

ATTEGGIAMENTO – «La squadra è viva. L’atteggiamento è stato positivo, abbiamo preparato bene la partita cambiando qualcosa tatticamente. Non è facile giocare a Verona, peccato perché la partita si era messa sul binario giusto. Potevamo evitare di prendere quel gol… Ma ora pensiamo alla prossima partita».

RIGORE – «Ho cambiato l’angolo, ero andato convinto con l’intenzione di chiuderla. Per fortuna la palla è rimasta lì dopo la respinta. È stata una settimana tosta, abbiamo chiesto il ritiro perché venivamo da una sconfitta pesante contro la Salernitana».

TENSIONE NELLO SPOGLIATOIO – «L’atmosfera è quella che è. Con i tre punti avremmo chiuso il discorso salvezza, è normale che subire un gol così ti porta rabbia. Quagliarella è il capitano, dobbiamo solo prendere esempio da lui. È il primo che tiene a questo club, non gli si può dire nulla. Ci giochiamo tanto ed è corretto avere la giusta attenzione, poi è la settimana del derby…».