Volpi: «Novellino mi voleva al Torino, la Sampdoria non mi fece andare»

© foto www.imagephotoagency.it

Volpi svela un retroscena di mercato: «Novellino mi voleva al Torino, la Samp non mi fece andare. Col senno di poi…»

Sergio Volpi, ex giocatore della Sampdoria, ai microfoni di tuttoveneziasport.it ha raccontato un curioso retroscena di mercato. Ecco le sue dichiarazioni:

NOVELLINO – «Alla Sampdoria si portò Bettarini, Pedone, Valtolina, Sacchetti, Bazzani, era uno che voleva determinati giocatori perché lo aiutavano a far capire agli altri quello che volevano ed era un vantaggio. Ho sempre seguito Novellino, con altri allenatori non è nato un feeling così importante. Novellino mi voleva anche al Torino e lo avrei seguito, ma la Samp non mi volle cedere. Sarei andato, perché il ciclo alla Samp forse era chiuso. Loro non mi vollero cedere e col senno di poi sarebbe stato meglio seguire Novellino al Torino. L’anno dopo arrivò infatti Mazzarri alla Sampdoria».

MAZZARRI – «A tutti quelli che me lo chiedono dico che Mazzarri è un buon allenatore. Ci sono stati dei problemi tra me e lui che non riguardano il calcio e quando un allenatore va fuori dal calcio non va bene. Se a Mazzarri Volpi non piace come giocatore sta fuori senza nessun problema come ha sempre fatto, ma non mi doveva dire determinate cose. In campo è un buon allenatore, su questo nulla da dire».