Winks e l'infortunio: «Se avessi giocato dall'inizio...»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Winks e l’infortunio: «Se avessi giocato dall’inizio…»

Pubblicato

su

Harry Winks, centrocampista della Sampdoria, si è soffermato sull’infortunio alla caviglia che gli ha impedito di scendere in campo nella prima parte di stagione

Harry Winks si è soffermato sull’infortunio alla caviglia che gli ha impedito di scendere in campo nella prima parte di stagione. Ecco le dichiarazioni rilasciate dal centrocampista della Sampdoria ai microfoni de La Gazzetta dello Sport.

DICHIARAZIONI – «Mi sento in debito con la Sampdoria. Credo semplicemente che se avessi giocato dall’inizio, senza i miei problemi fisici, di sicuro avrei fatto tutto il possibile per dare una mano alla squadra, ma non voglio pensare che la mia presenza sarebbe stata così fondamentale. Questo è un grande team, al di là di quello che è successo e sta accadendo, e io sono solo uno degli elementi che lo compongono. Non dimentichiamolo. Sono dispiaciuto, innanzitutto perché il club è sempre rimasto al mio fianco e mai mi ha mai fatto mancare il suo supporto, in campo e fuori. Ed è stato importante per permettermi di risolvere i problemi alla mia caviglia. Qui c’è gente fantastica, così come lo è la tifoseria, con un forte senso di appartenenza, ed io posso solo essere grato al club. Ci sono stati molti cambiamenti nell’organico da settembre ad oggi, ma mai è mancato il supporto fra di noi».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Samp News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.