Zamparini conferma: «Barreto verso la Sampdoria»

© foto www.imagephotoagency.it

Nonostante il percorso straordinario in campionato, i tifosi del Palermo un motivo per non essere felici lo hanno eccome. Il mancato rinnovo del capiatano Edgar Barreto è ragione di malumore per i più; mancato rinnovo che fa rima con Sampdoria: è molto probabile infatti che il centrocampista indossi i colori blucerchiati nella prossima stagione. «Se un capitano non rinnova per andare in un’altra squadra, è normale che i tifosi se la prendano. Lui è un po’ l’immagine del Palermo che combatte, è un bravissimo ragazzo ma questi giocatori vengono qui per guadagnare», sottolinea Maurizio Zamparini. 

A impedire il proseguimento del rapporto tra il capitano e il club, apparentemente un problema di natura economica: il centrocampista avrebbe alzato pretese impossibili da sostenere per la società, a differenza della Sampdoria. «La Sampdoria ha fatto un’offerta stratosferica, oltre un milione di euro. Al Palermo queste cifre le prendeva Miccoli e penso preferirà la Samp, anche se spero di no. Se Barreto viene a chiedermi quanto gli ha offerto la Sampdoria gli dico di no. Il Palermo non può dargli 1,3 milioni netti. Noi gli abbiamo già offerto una follia e lui probabilmente non l’ha accettata. È una scelta sua e i tifosi ci sono rimasti male non per Barreto, ma perché è il capitano». Queste le parole del presidente rosanero ai microfoni di Live Sicilia Sport.