Zeman: «Vedo male la Serie A. I calciatori sputano»

zeman
© foto www.imagephotoagency.it

Zeman ha espresso le proprie considerazioni sulla ripresa della Serie A e sulla regola delle cinque sostituzioni: le parole del tecnico

Zdenek Zeman ha detto la sua sull’eventuale ripresa del campionato di Serie A e della proposta di introdurre le cinque sostituzioni a partita. Ecco le dichiarazioni dell’allenatore ai microfoni di Un Giorno da Pecora.

SERIE A – «La ripartenza la vedo male, trentamila morti non sono pochi. Il calcio vuole ripartire perché mancano i soldi, ma la salute è più importante. Mentre le scuole sono chiuse e i bambini non sputano, i giocatori sputano tutti ed è una cosa pericolosa. Poi per me il calcio è sempre uno spettacolo per la gente, senza non ha senso».

CINQUE SOSTITUZIONI – «È un’altra di quelle cose che rende il campionato irregolare. Se si giocano venti partite con tre cambi, non si possono cambiare le regole. Devono essere uguali per tutta la stagione. Il cambio di regola favorirebbe le rose con più giocatori a disposizione».