Accadde oggi: 21 maggio 1967, la Samp torna in Serie A

© foto www.imagephotoagency.it

Precisamente il 21 maggio 1967 la Sampdoria allora allenata da Fulvio Bernardini, pareggiando 0-0 in casa del Catanzaro, tornava in Serie A con ben quattro turni d’anticipo.

Come ricordato da Sampdoria.it, i blucerchiati lasciarono così la serie cadetta dopo un solo anno dalla retrocessione del ’66. Fra gli eroi della resurrezione dalla Serie B vanno ricordati il portiere Piero Battara, il difensore Enrico Dordoni, il centrocampista Roberto Vieri – il padre di Bobo – e l’attaccante Fulvio Francesconi, autore di ben 20 reti in campionato.

Successivamente alla promozione ottenuta, la Sampdoria mantenne la massima Serie per 10 anni, retrocedendo poi nel 1977, piazzandosi al quattordicesimo posto in campionato.

Condividi
Articolo precedente
Nazionali: anche Ponce perde il treno per la Copa América
Prossimo articolo
Occhi su Lemos del Las Palmas