Cassano, pazza idea Bari

© foto www.imagephotoagency.it

Ci sono 3 squadre che hanno uno spazio nel cuore di Antonio Cassano, non lo ha mai negato: la prima è l’Inter, la squadra per cui fin da ragazzo ha fatto il tifo, l’altra è inevitabilmente la Samp, quella che gli ha ridato una carriera ad alti livelli e gli ha fatto trovare l’amore della sua vita, l’altra invece, quella dei primi calci a un pallone, del debutto in Serie A e di quel gol proprio all’Inter che fece decollare la sua stella. Parliamo ovviamente del Bari.

La situazione a Genova di Cassano non è delle più serene: lui è fermamente convinto di voler restare, la società lo ha praticamente messo fuori rosa, anche per l’allenamento di oggi è previsto che non rientri in gruppo e stia da parte insieme a Mesbah, e sembrano non esserci margini per ricucire un rapporto giunto ai titoli di coda. Di questa situazione si sono interessate diverse squadre, in primis la Virtus Entella, che potrebbe giocare sul fattore territoriale per strappare un sì a Fantantonio, l’altra – come riportato da La Gazzetta dello Sport – sarebbe proprio la società pugliese, che vorrebbe puntare sul 99 blucerchiato per tornare nella massima serie. Negli scorsi giorni inoltre, il Bari avrebbe raccolto anche il consenso di diversi sponsor sul ritorno di Cassano: il sogno del nuovo patron è quello di accogliere Fantantonio in un San Nicola tutto esaurito: la passione dei baresi più Cassano, la ricetta vincente per la promozione. Due settimane alla fine del mercato, la Bari fa sul serio.

Condividi
Articolo precedente
Giampaolo: «Squadra ancora da completare, ma che carattere al Camp Nou»
Prossimo articolo
Trofeo Gamper: le maglie di Messi e Suarez le più ambite