De Zerbi: «Non dovevamo accontentarci dell’1-0»

© foto www.imagephotoagency.it

Il pareggio della Sampdoria arriva grazie alla rete di Bruno Fernandes, il Palermo invece era andato a segno con Ilija Nestorovski. Il Macedone ritroverà l’Italia nella pausa per le nazionali dove la squadra di Ventura affronterà proprio la squadra dell’attaccante rosanero.

 

Intervenuto ai microfoni di Rai Sport, mister De Zerbi commenta così il talento del macedone: «Ilija sta giocando bene, ma in area di rigore. Fuori da questa deve ancora crescere. Ci stiamo lavorando, ma io non sono uno che si accontenta» e sulla partita la disamina è molto completa: «Le partite vengono sempre risolte grazie agli episodi. Inutile recriminare. Siamo dispiaciuti perché il gol della Sampdoria vale due punti in meno per il Palermo. Giusto valorizzare la prestazione della squadra, ma io voglio vedere coraggio sempre. Non voglio che ci accontentiamo del 1-0, voglio vincere»

 

L’episodio del corner da cui nasce il gol: «Per me il corner è viziato da un fallo subito da un mio giocatore. Per il resto sono contento dei giocatori, contento della partita e orgoglioso di tutti. Ma dobbiamo migliorare sul coraggio».

Condividi
Articolo precedente
giampaoloGiampaolo: «Abbiamo la mentalità di giocare fino allo scadere»
Prossimo articolo
Nestorovski: «Chiedo scusa ai tifosi della Sampdoria»