Home Archivio Diretta/Live – Serie A, Sampdoria-Juventus 1-2: Samp generosa, ma vince la Juve

Diretta/Live – Serie A, Sampdoria-Juventus 1-2: Samp generosa, ma vince la Juve

© foto www.imagephotoagency.it

TABELLINO

Sampdoria-Juventus 1-2

FORMAZIONI

Sampdoria (4-3-3): Viviano; Cassani; Moisander, Zukanovic; Regini; Fernando, Barreto (Muriel 28’st), Soriano (Ivan 36’pt); Éder (Rodriguez 39’st), Carbonero, Cassano.
A disposizione: Puggioni, Brignoli, Pereira, Coda, Ivan, Palombo, Christodoulopoulos, Correa, Rodriguez, Krsticic, Muriel. 
All: 
Vincenzo Montella

Juventus (3-5-2): Buffon, Rugani, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner (Cuadrado 20’st), Khedira, Hernanes, Pogba, Evra, Morata (Zaza 32’st), Dybala (Padoin 44’st).
A disposizione: Neto, Audero, Caceres, Alex Sandro, Padoin, Sturaro, Asamoah, Vitale, Cuadrado, Zaza.
All: Massimiliano Allegri

Marcatori: Pogba 17’pt, Khedira 1’st, Cassano 19’st
Ammoniti: Bonucci, Pogba, Cassani, Hernanes, Khedira, Carbonero
Espulsi: Moisander

Arbitro: Mazzoleni

DIRETTA (PREMI F5 PER AGGIORNARE LA PAGINA!)

50′ FINISCE QUI! Chiellini salva sulla linea l’ultima occasione, vince la Juventus

50′ Corner per la Samp, ultima preghiera

48′ Brutto fallo di Moisander che stende Zaza, Mazzoleni estrae il ROSSO! Samp in 10 uomini, un minuto alla fine

46′ Carbonero stende Cuadrado, giallo per lui

46′ Corner per il Doria che non molla e vuole almeno un punto

45′ Giallo anche per Khedira per un fallo a metà campo, mentre vengono assegnati 4 minuti di recupero 

44′ Ancora Samp! Carbonero dentro col cross, Buffon anticipa Rodriguez

44′ Ultimo cambio nella Juve: fuori Dybala, dentro Padoin

43′ BRIVIDO! Zukanovic svetta da pochi passi ma mette alto ben marcato da Chiellini

42′ Punizione per la Samp dal vertice destro dell’area, può essere una buona occasione. Giallo per Hernanes, autore del fallo

40′ Muriel scambia con Cassano che cerca Rodriguez, palla troppo lunga

39′ Cambio nella Samp: fuori Éder, dentro Rodriguez

34′ Cross di Evra, Cassani devia e per poco non fa autogol, Viviano è attento e fa sua la sfera

34′ Ottima chiusura di Ivan su Dybala che aveva provato ad entrare in area

32′ Cambio nella Juve: esce Morata, entra Zaza

32′ Cassano cerca Regini ma il pallone scorre troppo velocemente sul fondo

30′ Morata cerca Pogba che controlla e va al volo col mancino, palla sul fondo

28′ Cambio nella Samp: fuori Barreto, dentro Muriel 

22′ Giallo per Cassani che ha fermato Morata con le cattive

21′ SI É SVEGLIATA LA SAMP! Botta di Fernando da fuori a lato di pochissimo! 

20′ Cambio nella Juve: esce Lichtsteiner, entra Cuadrado

19′ CASSANOOOOOOOOOO! FANTANTONIO LA RIAPRE! Gran scambio con Carbonero all’interno dell’area, destro a incrociare sul quale Buffon non può nulla! 1-2!

18′ OCCASIONE JUVE: Hernanes dentro col cross per Morata che incrocia, sfera a lato di pochissimo!

18′ Ottimo intervento di Viviano su Dybala che aveva tirato in porta col sinistro a giro 

14′ OCCASIONE SAMP! Cassano crossa benissimo per Éder che incrocia di testa, palla sul fondo di un niente!

13′ Juve in avanti: Hernanes riceve al limite e spara col destro sfiorando il palo 

12′ Pogba recupera a metà campo e parte in solitaria: tiro dal limite che si spegne sul fondo

9′ Prova il tiro Cassano ma chiude troppo il destro: palla sul fondo 

2′ Giallo per Pogba che ha steso Ivan, punizione per la Samp

1′ RADDOPPIO DELLA JUVENTUS: DYBALA IN PROFONDITÀ PER KHEDIRA CHE DI ESTERNO FA 2-0

21.52 VIA AL SECONDO TEMPO!

21.50 Formazioni che stanno rientrando in campo, fra poco si riparte

– Primo tempo senza grossissime emozioni fra Sampdoria e Juventus, coi padroni di casa decisamente sulla difensiva e coi bianconeri che sono subito partiti aggressivi. Il vantaggio è arrivato al 17′ con Paul Pogba, che ricevuto un lancio di Bonucci ha controllato di petto e girato al volo di sinistro beffando Viviano. Samp che ha provato una timida risposta affidandosi a Cassano e Fernando, ma l’occasione su punizione non si è concretizzata. Doria che ha già effettuato un cambio perdendo il suo capitano, Roberto Soriano, che ha dovuto abbandonare il terreno di gioco per forti giramenti di testa.

47′ FINISCE QUI IL PRIMO TEMPO: JUVE AVANTI, SAMP IN RIPRESA

45′ 2 minuti di recupero

43′ Ci prova Carbonero da fuori su suggerimento di Cassano: sfera sul fondo

40′ Batte Fernando che cerca di bucare la barriera, ma non ci riesce

38′ Punizione dal limite per la Samp e giallo a Bonucci che ha steso Fernando dopo un gran passaggio di Cassano

36′ Ecco il cambio, dentro lo slovacco, fascia di Capitano a Éder

36′ Problemi per Soriano che ha accusato problemi alla testa, pronto a entrare Ivan al suo posto 

34′ Pericolo in area blucerchiata! Dybala mette dentro una punizione velenosa, Viviano mette in corner

30′ Si fa vedere Dybala con un cross pericoloso chiuso da Cassani in corner

29′ Scontro fra Regini e Morata, entrambi i giocatori a terra: gioco fermo

25′ Ancora Samp: illumina Cassano per Soriano, cross basso che Bonucci deve mettere in corner

25′ Corner guadagnato dalla Samp dopo una lunga manovra avvolgente, non mollano i blucerchiati che cercano il pareggio

20′ Ancora Samp in avanti: Cassano allarga per Cassani che crossa, non ci arriva nessuno ma buoni segnali di risposta dal Doria

19′ Si fa vedere la Samp da punizione: libera la difesa della Juve non senza qualche affanno

17′ GOL DELLA JUVENTUS: GIRATA AL VOLO DI POGBA SU LANCIO DI BONUCCI, PALLA CHE INFILA ALL’ANGOLINO

16′ Botta di Hernanes da fuori, Viviano respinge coi pugni

13′ Prime manovre blucerchiate, ma la retroguardia bianconera si chiude bene 

9′ Primo tiro del match a firma di Paul Pogba: la conclusione del francese però è centrale, Viviano para

8′ Altro corner per la Juve piuttosto aggressiva in fase di non possesso

4′ Regini prova la sgroppata su Lichtsteiner, ma Khedira va in aiuto e chiude l’esterno blucerchiato

1′ Subito un corner per la Juve conquistato da Morata, che da posizione defilata ha provato il tiro contrastato da Cassani

20.49 MAZZOLENI FISCHIA: VIA A SAMPDORIA-JUVENTUS!

20.44 Ecco le formazioni che scendono in campo salutate da un Ferraris veramente pieno, fra poco si parte!

– Terminato il riscaldamento, tutto pronto al Ferraris, fra poco il fischio d’inizio!

– Squadra in cerchio per incoraggiarsi, il Doria vuol fare una grande partita

– Nella Juve invece Hernanes sostituisce Marchisio e Rugani parte titolare al posto di Barzagli, si copre anche a metà campo Allegri, schierando Evra e Lichtsteiner contemporaneamente. In avanti Dybala-Morata con Zaza pronto dalla panchina

– Diamo uno sguardo alle formazioni: Montella conferma i vincitori del Derby in toto, manca solo De Silvestri infortunato, al suo posto Cassani

20.15 Buonasera a tutti e bentornati al Ferraris per la prima in casa del 2016, ospiti i Campioni d’Italia della Juventus! Samp appena entrata in campo per il riscaldamento

PREPARTITA

Solo pochi giorni per godersi il successo nel Derby della Lanterna per la Samp, il dovere chiama, c’è un’altra importante sfida da affrontare ed è di quelle veramente toste. Di fronte oggi, nella cornice del Ferraris, la squadra Campione d’Italia: benvenuti a Sampdoria-Juventus, positicpo della 19.a giornata di Serie A Tim, riuscirà il Doria a fermare la cavalcata dei bianconeri?

Formazioni che vengono da un buon momento di forma: la Samp dopo diverse difficoltà si è ritrovata e ha infilato due vittorie consecutive contro Palermo e Genoa, conquistando 6 punti importantissimi e soprattutto con prestazioni convincenti dal punto di vista del gioco. Juventus che invece è semplicemente una macchina da guerra: da 8 turni consecutivi sa solamente vincere, e lo fa in tutti i modi: convincendo, soffrendo, all’ultimo minuto, di misura, Allegri ci ha rimesso un cappotto, ma i suoi sono a 3 punti dalla vetta della classifica dopo un inizio per i canoni della Juventus disastroso.

Precedenti a Genova che negli ultimi anni hanno visto tante belle sfide: l’ultima vittoria della Samp risale proprio all’ultima giornata della stagione 2012/13, che coi gol di Éder, De Silvestri e Icardi vinse sui bianconeri già campioni d’Italia per 3-2. Nelle due successive sfide fu invece la Juventus a imporsi con lo stesso punteggio, 1-0. Nella prima giornata del 2013/14 decise Carlos Tevez al suo primo gol in Serie A, mentre nella scorsa stagione la gara del Ferraris fu quella dove i bianconeri si laurearono Campioni d’Italia, grazie a un gol di Arturo Vidal.

PROBABILI FORMAZIONI

Andiamo a vedere quali potrebbero essere le scelte dei mister, che comunque fino all’ultimo minuto si riserveranno di optare per ogni possibilità. Partiamo dai padroni di casa, reduci dalla vittoria nel Derby della Lanterna: Vincenzo Montella dopo la stracittadina dovrebbe confermare in gran parte la formazione che vinto contro il Genoa e schierare quindi un 4-3-3 con Viviano in porta, Cassani, Moisander, Zukanovic e Regini in difesa, Fernando, Soriano e Barreto a metà campo e in avanti Carbonero e il capocannoniere Éder daranno supporto ad Antonio Cassano, che versa in condizioni fantastiche e vuole ancora una volta dare il suo contributo contro la Juventus, l’avversaria di una carriera.

Problemi a metà campo per Max Allegri invece e mini emergenza anche in difesa dove non ci sarà Barzagli, uomo fondamentale per la retroguardia bianconera. Il tecnico toscano dovrebbe comunque confermare il 3-5-2 delle ultime giornate con Buffon in porta, Rugani, Bonucci e Chiellini in difesa, Cuadrado, Pogba, Khedira, Hernanes e Alex Sandro in difesa e in avanti dovrebbe agire la coppia formata da Alvaro Morata e Paulo Dybala, con l’ex Simone Zaza scalpitante dalla panchina.

Sampdoria (4-3-3): Viviano; Cassani, Zukanovic, Moisander, Regini; Fernando, Barreto, Soriano; Carbonero, Cassano, Éder.

Juventus (3-5-2): Buffon; Rugani, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Hernanes, Khedira, Pogba, Sandro; Morata, Dybala. 

Condividi
Articolo precedente
Pogba: «Stasera vogliamo vincere. Vogliamo lo scudetto»
Prossimo articolo
Pagelle Samp-Juve 1-2: Cassano e il ritorno al gol, Muriel invisibile