Da Fernando a Torreira: più qualità e meno falli a centrocampo

torreira sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

L’anno scorso, più o meno nello stesso periodo, Fernando conquistava il titolo di giocatore più falloso della Serie A: 15 cartellini gialli in una sola stagione, uno solo in meno di Torreira, Linetty (o Praet) e Barreto messi assieme

Fernando ha lasciato il segno in Serie A: alla Sampdoria ha collezionato 38 presenze, praticamente un titolare inamovibile, rimasto a casa solo per volere del giudice sportivo. Ha lasciato il segno perché la sua cessione ha portato nelle casse della Sampdoria il “tesoretto” utile ad arrivare a Praet. Ha lasciato il segno perché, senza dubbio, è uno dei giocatori più fallosi dello scorso campionato. Certo il suo ruolo a centrocampo non gli lasciava molto margine per essere uno “dalle buone maniere” ma con applicazione ha collezionato ben 15 cartellini gialli in una sola stagione, 14 dei quali entro i primi di maggio. Visto che è passato un anno valutiamo quanto è cambiato, anche a livello di cattiveria, il centrocampo blucerchiato. Possiamo affermare, dati alla mano, che fino ad oggi Fernando mette assieme quasi tutti i cartellini che il centrocampo attuale della Sampdoria ha preso: Torreira (7), Barreto (4), Linetty (5), sommati realizzano 16 cartellini, se però schieriamo Praet (4) al posto del polacco ecco che il solo Fernando realizza la somma dei cartellini dei tre di centrocampo fino ad oggi. Questo dato è sicuramente significativo: nella Sampdoria è aumentata la qualità ed è quella che permette ai blucerchiati di superare l’avversario, senza necessariamente ricorrere al fallo. La Sampdoria in generale è una squadra poco fallosa, se prendiamo ad esempio la Juventus in testa alla classifica di questo campionato sono 93 i falli da giallo realizzati dalla sua rosa, solo 71 invece quelli realizzati dai blucerchiati. Singolarmente il più falloso è Torreira con i suoi 7 gialli che difficilmente arriverà a scalfire il record di Fernando, il meno falloso è Quagliarella con 1 solo fallo da ammonizione.

Condividi
Articolo precedente
Budimir sampdoriaBudimir, Rodriguez, Bergessio: il fallimento dei numeri 9
Prossimo articolo
belotti torinoSilvestre e Skriniar: la coppia ammazza-Belotti