GdS – Samp, pochi giocatori mandati a rete: i numeri

© foto www.imagephotoagency.it

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport riporta alcune interessanti statistiche riguardo le 20 squadre di Serie A.

La Rosea ha analizzato in particolare due tipologie di dati: il numero totale di giocatori andati a segno per ogni squadra del nostro campionato e il numero di calciatori più utilizzati – con almeno 800 minuti giocati – per ogni rosa.

 

Le speciali classifiche redatte dal quotidiano secondo i dati appena elencati ci raccontano le difficoltà della Sampdoria: la truppa di Montella, in particolare, si colloca al 17esimo posto in rapporto al numero di giocatori mandati a rete, solamente 9. Peggio hanno fatto soltanto Frosinone, Napoli e Udinese con 8. La Samp, insomma, fatica a trovare la via del goal con tanti giocatori: per avere un’idea, basti pensare che quando Eder è stato ceduto all’Inter se ne sono andati circa il 44% dei goal messi a segno fino a quel momento dalla squadra blucerchiata.

Vera cooperativa del goal si rivela invece la Roma, con ben 18 giocatori andati a segno.

 

La seconda statistica, invece, ci racconta l’imprescindibilità di alcuni giocatori nello scacchiere tattico che prima è stato di Zenga e che ora è di Montella: sono 15 i calciatori blucerchiati utilizzati per più di 800′ in questa stagione. In questo caso la Sampdoria si assesta a centro classifica; in cima si colloca questa volta, a quota 18, l’Inter di Mancini, mentre in fondo alla graduatoria troviamo a braccetto Napoli e Sassuolo con solo 11 giocatori impiegati per almeno 800′.

Condividi
Articolo precedente
Sampdoria, a Verona bisogna cancellare il “mal di trasferta”
Prossimo articolo
mandorlini genoaL’ex Mandorlini carica il Verona: «Si può ancora fare bene»