I 10 (possibili) obiettivi della Sampdoria da qui a fine stagione

© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria non è ancora salva ma con le ultime tre gare ha tenuto più lontane le inseguitrici e adesso potrebbe giocare con più tranquillità i prossimi scontri. Mancano nove partite alla fine della stagione e l’unico vero obiettivo rimane la salvezza, ma secondo Il Secolo XIX potrebbero esserci ben dieci obiettivi da completare prima della fine del campionato 2015-16 per la Sampdoria, ve li proponiamo di seguito.

1. La salvezza: di sicuro è quello più pragmatico, l’unico vero obiettivo da raggiungere prima possibile e che renderebbe la Sampdoria ancora più serena.
2. Finire nella parte sinistra della classifica: arrivare all’ottavo o al nono posto, che non sono lontanissimi, vorrebbe dire avere anche qualche milione in più.
3. Fare più punti possibile.
4. Vincere il derby con il Genoa del 7 o 8 maggio.
5. Di conseguenza anche arrivare prima del Genoa in classifica e mantenere il primato cittadino.
6. Ottenere un risultato di prestigio contro una tra Milan, Juventus e Fiorentina.
7. Segnare di più in attacco e cercare di prendere meno gol.
8. Valutare i giocatori in prestito con diritto di riscatto tipo Ranocchia, Carbonero o Dodô.
9. Programmare il calciomercato estivo visto che Montella ha dichiarato di voler restare.
10. Puntare di più sui giovani: non solo Ivan o Pereira ma anche Skriniar e Ponce.

Condividi
Articolo precedente
Moisander in rialzo, convince anche i tifosi
Prossimo articolo
#Ostichetridente