Lega Pro: Spal di De Vitis a un passo dalla promozione

© foto www.imagephotoagency.it

La 30.a giornata di Lega Pro appena trascorsa si è chiusa con la pessima notizia riguardante la retrocessione della Pro Patria di Gianluca Sampietro. Stessa sorte potrebbe colpire a breve altre società in cui militano alcuni giocatori in prestito dalla Sampdoria.

 

Il Cuneo getta al vento un altro scontro diretto e i conseguenti tre punti in favore del Lumezzane: la vittoria di misura per 1-0 relega la formazione piemontese in piena zona playout, ma la classifica del Girone A resta corta e aperta a ogni sorpresa. Altrettanto negativa la giornata di Andrea Corsini, rimasto in panchina per tutta la durata della partita.

 

Vola invece verso la promozione in Serie B la Spal, trionfatrice sul Santarcangelo e a un passo dal matematico primato. La squadra di Semplici vince 3-1 e rivede in campo Alessandro De Vitis, ancora lontano dalla migliore condizione fisica poiché sostituito al 64’. 

 

Dalla vetta al fanalino di coda del Girone B, occupato dal Savona. I liguri, tuttavia, conquistano il bottino pieno in casa del Rimini e restano agganciati alla speranza di salvezza, nonostante la Lupa abbia a sua volta vinto. Quattro giornate al termine e nove incredibili punti da guadagnare per il duo formato da Wladimiro Falcone e Mattia Placido, meritevoli di lodi. 

 

Si fa sempre più complessa, nel Girone C, la rincorsa al terzo posto da parte del Matera, fermato in casa dal Melfi con un sorprendente 3-2 finale. Gabriele Rolando rimane in campo per  novanta minuti ma non riesce a evitare l’inaspettata sconfitta dei suoi.

Condividi
Articolo precedente
Fortuna Liga: altra sconfitta per il Senica di Hromada
Prossimo articolo
Montella si prepara analizzando il Milan Primavera