Mercato, tutti i possibili scenari riguardanti la Sampdoria

© foto www.imagephotoagency.it

A metà aprile, con una salvezza ormai praticamente ipotecata, per la Sampdoria è già tempo di guardare alla prossima stagione.

L’edizione odierna de La Repubblica di Genova prova dunque a disegnare i possibili scenari futuri: per quanto riguarda il centrocampo, c’è la volontà, da parte della società blucerchiata, di affiancare a Fernando – che dovrebbe dunque restare sotto la Lanterna – un centrocampista di spessore per costruire una linea mediana di qualità.

Capitolo difesa: difficile che restino i due nerazzurri in prestito, Dodô e Ranocchia. Per quanto riguarda il primo, l’Inter lo risscatterà dalla Roma per una cifra vicina ai 9 milioni, ed è dunque difficile pensare che Ausilio possa rinnovare il prestito gratuito del giocatore alla Sampdoria. Ranocchia invece guadagna molto, troppo per le casse blucerchiate – quasi due milioni e mezzo -, e l’ipotesi più probabile è che la società di Corso Vittorio Emanuele tenti di far cassa cedendolo all’estero: già a gennaio avevano manifestato un certo interesse Liverpool e Norwich.


Le vicende riguardanti l’attacco ruoteranno molto probabilmente attorno a Muriel: il giocatore ha la stima di Montella, ma è venuto il tempo di dimostrare di essere una certezza e non più un’eterna, incompiuta promessa. La Copa America potrebbe in ogni caso rivelarsi una buona vetrina per il colombiano se la società si decidesse per una sua cessione.

 

In ottica giovani, la Samp monitora con grande attenzione la situazione di Lapadula a Pescara e di Di Francesco a Lanciano. Gli eccellenti rapporti intercorrenti con entrambe le società potrebbero favorire lo sviluppo delle trattative, ma c’è da guardarsi dalla Juventus, che segue da vicino il capocannoniere del campionato cadetto e l’esterno offensivo dei rossoneri.

Condividi
Articolo precedente
Gli occhi della Samp su Lazar Petkovic
Prossimo articolo
Ferrero: «Con Cassano ho un ottimo rapporto. Zenga? Con lui i ragazzi non si sentivano sicuri»