Mihajlovic furioso: «Nessuno dica che la Samp ha meritato»

torino mihajlovic
© foto www.imagephotoagency.it

Mihajlovic furioso al termine di Torino-Sampdoria: «Le squadre non hanno giocato alla pari, meritavamo di vincere»

E’ un Mihajlovic furioso, quello che arriva alle telecamere di Sky Sport al termine di Torino-Sampdoria. Il tecnico serbo è arrabbiato per le poche occasioni sfruttate dai suoi e rivendica i tre punti: «Noi abbiamo fatto 25 tiri in porta, loro 2. Poi ci può stare che arrivi il pareggio, ma per quello che si è visto in campo il Torino meritava di vincere, non si può dire che le squadre abbiano giocato alla pari. Poi brava la Sampdoria a uscirne con un pareggio. Purtroppo non riusciamo più a vincere in casa – ammette il mister – con grande rammarico, perché non so quante occasioni abbiamo avuto. In compenso siamo migliorati in trasferta, ma sicuramente con la qualità che abbiamo dobbiamo essere più concreti. Non posso dire niente ai miei, ci hanno provato fino all’ultimo e nei fatti meritavano di vincere. Nelle ultime partite in casa qualche volte per egoismo abbiamo sbagliato scelte davanti alla porta, e questo sicuramente non va bene. Noi mettiamo la squadra al primo posto – spiega Mihajlovic – se abbiamo possibilità di creare occasioni bisogna sfruttarle: ne parleremo con i ragazzi. Cambio di modulo? Abbiamo giocato per quasi tutto il campionato con un altro sistema di gioco e volevamo cambiare, anche in vista dell’anno prossimo». Un’ultima battuta sulle dichiarazioni a proposito del presidente blucerchiato Massimo Ferrero, rilasciate nella conferenza stampa di ieri: «Ho solo detto che lo considero un amico e si è sempre comportato bene con me – chiarisce – senza nulla togliere al presidente Cairo. Tutto qua». 

Condividi
Articolo precedente
baselli torinoBaselli non ci sta: «La Samp ha fatto due tiri e ci ha punito»
Prossimo articolo
sampdoria giampaoloGiampaolo: «Volevamo il risultato. Linetty un trattore, ma Praet…»