Montella: «A partita finita abbiamo peccato di ingenuità»

© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria riesce nell’impresa di farsi recuperare a pochissimi secondi dalla fine. La partita contro il Torino finisce in pareggio, 2-2, con i gol di Muriel e Soriano ma è un punto che non fa morale e nemmeno classifica per come è maturato. La Sampdoria deve ingranare, ha tanti nuovi elementi e ha perso il suo miglior giocatore, ma i punti è necessario farli per potersi salvare.

Intervenuto ai microfoni di SkySport, Vincenzo Montella commenta così il pareggio: «Credo che il risultato sia giusto per quello visto in campo. Il primo tempo è stata una partita bloccata, noi non siamo stati bravi ad incanalare le energie ma siamo comunque riusciti ad andare in vantaggio, purtroppo molti giocatori non riuscivano a reggere i novanta minuti. Ci hanno penalizzato anche gli infortuni. A partita finita abbiamo peccato di ingenuità».

Condividi
Articolo precedente
Gaston Silva: «Il gol di Muriel? Non ho visto bene la palla: lui mi è passato davanti e l’ho perso»
Prossimo articolo
Ventura: «Il pareggio sta stretto a noi»