Nervi tesi a Bogliasco ieri pomeriggio: piccolo battibecco tra Cassano e Puggioni

© foto www.imagephotoagency.it

Nervi tesi a Bogliasco nel corso della giornata di ieri: nulla di preoccupante, sia chiaro, ma è alto l’agonismo anche durante l’allenamento. Nel corso della seduta di mercoledì, agli ordini di Vincenzo Montella, Antonio Cassano è stato protagonista di un piccolo battibecco con Christian Puggioni avviato in partitella e poi concluso all’ingresso degli spogliatoi.

Pomo della discordia pare sia stato un poco cortese epiteto tra i due dopo una rete subita dal portiere durante la partitella pomeridiana. Al triplice fischio di Montella, poi, i due sono quasi venuti allo scontro fisico, ma sono stati prontamente divisi dai compagni presenti in campo, per evitare che la situazione potesse degenerare. Cassano, dopo aver provato a calmarsi o quantomeno a far finta che l’episodio non fosse accaduto, all’ingresso negli spogliatoi si è sfogato con qualche parola poco gentile nei confronti dell’estremo difensore, così da far sparire la tensione del momento. Episodio che comunque non ha portato scorie né problematiche di sorta, ma che dimostra che comunque, anche durante la settimana, la voglia di far bene e di tenere i nervi sempre tesi c’è. 

Condividi
Articolo precedente
U15, mister Pastorino e i suoi ragazzi: «Niente segreti, solo tanto lavoro»
Prossimo articolo
Semioli: «Cassano è sempre determinante, Marassi farà la differenza»