Primavera: 0-0 all’intervallo. Pozzebon: «Conoscevamo già il valore della Sampdoria»

© foto www.imagephotoagency.it

Si è appena concluso 0-0 il primo tempo del match tra Juventus e Sampdoria primavera, valido per la ventesima giornata del Campionato Primavera Tim “Giacinto Facchetti”. Prima frazione abbastanza bloccata ma bilanciata, con una Juventus discretamente propositiva e una Sampdoria contropiedista ma concentrata. Tanti passaggi sbagliati e ritmo incalzante per entrambe le formazioni che però non riescono a creare un gran numero di occasioni. 

La prima occasione del match è blucerchiata:al 7′ Ponce burla il proprio marcatore al limite dell’area ma il tiro, debole, si conclude a fil di palo. La Juventus risponde al 21′ con una punizione di Clemenza da posizione interessante ma Massolo è attento e bravo a deviare in calcio d’angolo. Al 32′ clamorosa occasione bianconera con Kastanos che sbaglia completamente il colpo di testa solo dinnanzi a Massolo; sugli sviluppi della stessa azione il trequartista si fa ammonire per fallo di frustrazione. Al 43′ nuovo tentativo di Kastanos al limite dell’area: la conclusioe è insidiosa grazie anche a una deviazione della difesa sampdoriana ma Massolo si immola e devia in calcio d’angolo. La prima frazione si conclude al 45′ senza recupero.

Pozzebon, punta bianconera, si è fermato per poche battute ai microfoni di Sportitalia prima di entrare negli spogliatoi: «Conoscevamo le difficoltà della partita, dunque non siamo stupiti da questa Sampdoria; d’altronde all’andata abbiamo preso 4 gol. Dobbiamo entrare in campo con lo stesso atteggiamento e dare il massimo perchè loro difendono bene e ripartono molto velocemente

 

Condividi
Articolo precedente
Sampdoria-Frosinone: le probabili formazioni
Prossimo articolo
Ranocchia suona la carica: «Avanti Sampdoria!»