Primo dell’anno in campo, da oggi a porte chiuse

© foto www.imagephotoagency.it

Il Capodnno di Eder e compagni deve essere stato abbastanza soft: difficile immaginare i blucerchiati impegnati in cenoni interminabili o festeggiamenti fino all’alba visto l’allenamento di ieri pomeriggio. Nessuna pausa, nessuna sosta, nessun riposo per i ragazzi di Vincenzo Montella che già nel pomeriggio di ieri si sono presentati al Mugnini per il primo allenamento del 2016. Con un derby da preparare non si può scherzare e tantomeno perdere tempo.

Sessione atletica per i doriani, sotto gli occhi di alcuni affezionatissimi tifosi, fatta eccezione per Soriano, Krsticic e Mesbah. Da registrare come al gruppo – praticamente al completo – si sia aggiunto oltre a Rickuy Alvarez anche Stanley Amuzie. Il Nigeriano classe 1996, come segnalato nell’edizione odierna de Il Secolo XIX, è stato il volto non del tutto nuovo della seduta di ieri. questo pomeriggio però la musica cambierà: sono infatti previste tre sessioni a porte chiuse.

Condividi
Articolo precedente
zapata milanSi allontana Zapata: su di lui Everton e Manchester United
Prossimo articolo
Samp – Benalouane, oggi il verdetto del Leicester