Romei: «Eto’o non ha nulla da pretendere»

© foto www.imagephotoagency.it

Non accennano a placarsi le polemiche intorno alla Sampdoria per la questione legata a Samuel Eto’o, alle promesse non mantenute dal presidente Massimo Ferrero nei suoi confronti e in quelli di Fabrice Olnga.

 

Le presunte minacce della società hanno indispettito il manager del attaccante camerunense, Gardì, che non sembra intenzionato a fermare la sua lotta. La replica arriva immediatamente dall’avvocato Romei: «Non c’è nulla da dire a riguardo, per questo abbiamo mantenuto il silenzio – esordisce ai microfoni di Primocanale. Ognuno può fare tutte le denunce che vuole, si tratta di un libero cittadino, ma noi non c’entriamo. Eto’o è stata una pagina importante nella storia della Samp, poi ha deciso di andare via e abbiamo risolto tutto una volta firmati i contratti. Esiste una dichiarazione che parla chiaro, non hanno nulla da pretendere. Dovrebbe essere onorato di aver vestito i nostri colori».

Condividi
Articolo precedente
Castan, domani altri test: il messaggio del difensore
Prossimo articolo
Qui Bogliasco: prima seduta agli ordini di Giampaolo