Schick ai saluti, la Samp ringrazia: si spiana la strada verso Vietto

Vietto Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Schick verso l’Inter, l’incasso finanzierà l’acquisto di Vietto dall’Atletico Madrid

Attaccante che va, attaccante che viene. La permanenza di Patrik Schick con la maglia della Sampdoria – dopo il dietrofront della Juventus – sembra avere le ore contate. Oggi pomeriggio la dirigenza blucerchiata, nelle figure di Carlo Osti e Antonio Romei, si è recata a Milano nella sede dell’Inter per parlare dell’attaccante ceco e non solo. La fumata bianca sembra cosa fattibile in tempi brevi, con i nerazzurri che osservavano già da tempo il classe ’96, e nelle casse di Corte Lambruschini è prevista un’altra iniezione di denaro, che – sommata a quelle delle cessioni di Skriniar e Muriel – servirà a finanziare il mercato in entrata. Il primo nome sulla lista per rinforzare il reparto offensivo è quello di Luciano Vietto, per cui è stata avviata una trattativa con l’Atletico Madrid che la Sampdoria spera di chiudere a breve: «E’ un giocatore che ci piace e incontreremo i suoi agenti nei prossimi giorni», ha rivelato lo stesso ds Osti. Con il ricavato della cessione di Schick e un posto in attacco che si libererà, sarà possibile per la Sampdoria tentare finalmente l’affondo per il centravanti argentino: un affare da circa 20 milioni di euro, con dubbi ancora sulla formula del trasferimento (prestito con obbligo o diritto di riscatto). L’offerta giusta, però, potrebbe anche non bastare per accaparrarsi il cartellino di Vietto, la cui volontà sarà fondamentale per completare un’operazione che sarebbe molto gradita alla Samp e a mister Giampaolo.

Condividi
Articolo precedente
murillo interSamp, spesa a Milano: chiesti due difensori all’Inter
Prossimo articolo
ferrero sampdoriaSchick verso Milano, Ferrero: «Lui sta bene, l’Inter di più»