Sampdoria, sarà linea verde sul calciomercato: ben sei obiettivi

© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria vuole ripartire da un gruppo giovane e fare un calciomercato sostenibile. Quindi spazio a giocatori come Ivan Skriniar, l’unico doriano che giocherà l’Europeo e paradossalmente quello che, da quando è a Genova, è sceso meno in campo. Oltre a Skriniar si punterà su Jacopo Sala, arrivato a gennaio e tartassato continuamente dagli infortuni: Sala, quando sarà in forma, sarà una pedina importante anche se il suo rientro potrebbe significare trasferimento in prestito per Pedro Pereira, il quale verrà probabilmente mandato a fare esperienza.

Si punterà anche su Andres Ponce, il talentino della Primavera che ha sfiorato la Copa America. La Sampdoria si fida di Ponce e lo porterà in ritiro con i grandi, dove saranno presenti anche tre rientri dai prestiti: Michele Rocca e Federico Bonazzoli dalla Virtus Lanciano ma soprattutto Lucas Torreira dal Pescara. Rocca e Bonazzoli hanno già avuto a che fare col gruppo Samp, per Torreira è una novità e sarà sotto osservazione perché potrebbe essere lui il tassello da cui ripartire a centrocampo.

C’è poi da valutare anche il calciomercato e i nomi che fanno gola al momento sono sei. Si è detto nei giorni scorsi dell’interesse per mezza difesa del Palermo: Achraf Lazaar piace però anche all’estero mentre per Edoardo Goldaniga c’è il problema prezzo, il Palermo ha sparato alto per entrambi ma la Sampdoria tratta. E tratta anche per Assane Dioussé dell‘Empoli, diciottenne metodista a centrocampo sugli scudi a inizio stagione. L’Empoli vuole una bella somma ma la Sampdoria non si perde d’animo e continua le contrattazioni per Dioussé.

Tra i giovani bene sottolineare l’interesse pure per George Puscas dell’Inter in prestito al Bari. Puscas è un attaccante interessante e con l’Inter la Sampdoria ha un buon rapporto. Il Secolo XIX parla di linea verde nel mercato doriano ma spuntano anche due nomi un po’ meno giovani. A Vincenzo Montella servono giocatori sulle fasce e il nome caldo a sinistra gioca nell’Hajduk Spalato ed è quello di Hrvoje Milic, seguito anche dal Genoa e dal Crotone. In attacco invece si continua a pensare a Matias Suarez dell’Anderlecht: lo vuole pure il Betis ma la Sampdoria non intende lasciarselo sfuggire.

Condividi
Articolo precedente
Balotelli, chance per rilanciarsi alla Sampdoria: il problema è l’ingaggio
Prossimo articolo
Lanciano – Salernitana: la Samp osserva due suoi giovani