30 Anni e non sentirli: 1986, vittoria di misura col Brescia. Milan nel mirino

coppa Italia
© foto www.imagephotoagency.it

Torniamo con “30 Anni e non sentirli” e torniamo alla Sampdoria di Boskov che alla 8.a giornata di campionato deve salire a Brescia per affrontare l’undici di Giorgi.

Torniamo con “30 anni e non sentirli” per raccontare un nuovo capitolo della Sampdoria di Boskov. I blucerchiati vengono dalla bella vittoria contro l’Empoli per 3-0 e sono galvanizzati dal ritrovato gioco di squadra. Da parte sua Boskov non opera grandi cambiamenti: Bistazzoni tra i pali, Mannini, Paganin, Fusi e Vierchowod, Pari, Cerezo e Salsano a centrocampo, infine il duo Vialli – Mancini per il reparto avanzato. Per Giorgi invece Aliboni a difendere la porta, Giorgi, Branco Argentesi, Chiodini, Gentilini, Sacchetti, Bonometti e Turchetta, Beccalossi e De Giorgis. Questo l’undici per la squadra di casa. La partita è sostanzialmente equilibrata da ambo le parti, l’arbitro Luci di Firenze è chiamato ad intervenire e spesso richiamare i giocatori, ma entrambe le formazioni non riescono a trovare la via del gol. La situazione si sblocca alla fine del primo tempo. Bonometti entra duro su Cerezo, per Luci è punizione.
Sulla palla vanno Mancini e Vierchowod, il primo tocca la palla per il secondo  che fa partire un missile verso la porta. Il tiro è preciso ma il portiere viene ulteriormente ingannato dalla deviazione decisiva di Argentesi, inizialmente attribuita a Turchetta, e il pallone si insacca della porta del Brescia. Il secondo tempo scorre veloce, tra cambi: due per il Brescia, fuori Argentesi autore della rete del vantaggio per la Sampdoria e dentro Occhipinti, fuori Bonometti e dentro De Martino per il Brescia. La Sampdoria sostituisce a pochi minuti dalla fine Mancini con Gambaro. Altri due punti e classifica che si muove, finalmente. Ma all’orizzonte c’è un match tutto tranne che facile: il Milan di Liedlholm che arriva a Marassi per fare punti. Questa però è un’altra storia e dovremo raccontarla un’altra volta.

Precedente: Sampdoria-Empoli
Successiva: Sampdoria-Milan

 

Articolo precedente
budimirLe probabili formazioni di Pescara – Sampdoria
Prossimo articolo
Michal Tomic convocato dall’Under18 slovacca