Connettiti con noi

News

Al Thani-Sampdoria, Toro Capital al centro di tutto? Lo schema si ripete

Pubblicato

su

Toro Capital sempre più al centro dell’operazione che dovrebbe portare lo sceicco Al Thani alla Sampdoria: lo schema si ripete

Nella trattativa per l’acquisizione della Sampdoria da parte dello sceicco Khalid Faleh Al Thani, ci sono figure ricorrenti che, dal 2020 nelle trattative per l’acquisizione del Torino e della Salernitana, si sono affacciate alla porta della Serie A. Stiamo parlando della Toro Capital e della Console&Partners. La prima sarebbe la società veicolo che dovrebbe acquistare la Sampdoria per conto degli Al Thani, la seconda la società finanziaria che fungerebbe da escrow agent. I frontman dell’operazione? Francesco Paolo Console e Simone Servetti.

TORINO – In questa trattativa la Console&Partners era stata scelta come advisor dal gruppo Taurinorum. Da questi aveva preso le distanze dopo una controversa conferenza stampa tenuta nei suoi uffici. Servetti, rappresentante della Console&Partners, aveva spiegato il motivo della rottura. Un passaggio è fondamentale: «In estate era stato aperto anche un fondo in Lussemburgo, con circa 500 milioni di euro, quel fondo non è di proprietà di Taurinorum, ma è nostro e dei nostri imprenditori. I soldi sono nostri. Se mai dovessimo decidere di avviare una trattativa lo faremo poi con i nostri metodi». Queste parole risalgono al 21 novembre 2020 a Toro.it.

SALERNITANA – Il fondo lussemburghese Toro Capital e Francesco Di Silvio ci riprovano il 17 dicembre 2021. Questo il comunicato in cui viene resa nota l’offerta per la Salernitana: «Si precisa che il fondo lussemburghese Toro Capital e Francesco Di Silvio, attraverso la società Virtuose Pictures Sa di Ginevra, hanno formalizzato attraverso il loro advisor dott. Francesco Paolo Console, Ceo della Console&Partners, una offerta supportata da Lettera della banca che garantisce fideiussione bancaria per un importo di Euro 40 milioni a copertura totale dell’operazione».

SAMPDORIA – A quanto fanno trapelare gli intermediari a mezzo social, sarebbe di nuovo la Toro Capital a fare da società veicolo per l’acquisto della Sampdoria per conto dello sceicco Al Thani. I bonifici, attesi per oggi ma che potrebbero slittare alla prossima settimana, passerebbero prima per le casse del fondo lussemburghese e solo dopo arriverebbero in quelle aperte dal trustee Gianluca Vidal. Ancora da chiarire quindi la futura posizione di Console e Servetti, nonché dell’intermediario Di Silvio, in caso si pervenga al tanto atteso closing. Acquisteranno loro la Sampdoria o lo sceicco Al Thani?

Sampdoria News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.