Allarme a sinistra: Murru ko, Regini in vantaggio su Strinic

Strinic Sampdoria
© foto Valentina Martini

Problemi per Giampaolo: oggi gli esami strumentali di Murru daranno l’esito, rischio stagione finita. Regini o Strinic per la Juventus?

Le condizioni di Murru, come già vi avevamo annunciato ieri, sono uno dei nodi da sciogliere prima di riprendere la preparazione in vista del match contro la Juventus. Oggi il terzino mancino si sottoporrà agli esami strumentali per valutare l’entità dell’infortunio e – se dovesse essere interessato il legamento del ginocchio – la sua stagione potrebbe terminare anzitempo. Con Murru fuori dai giochi, Giampaolo ha ancora due scelte per la fascia sinistra: Regini e Strinic. Il difensore italiano, che in queste settimane nei cambi è stato scelto per entrare a partita in corso, sembra essere il pole position per una maglia da titolare.

E Strinic? Le condizioni del croato – tornato dal ritiro con la nazionale soffrendo un problema al polpaccio – dovrebbero essere migliorate, contro il Chievo e a Bergamo infatti non è sceso in campo, guardando il match dalla tribuna, al pari del Derby della Lanterna dove è rimasto in panchina. Si è dedicato al suo recupero agonistico e ha potuto rientrare in gruppo durante le ultime sessioni di allenamento. Se dal lato fisico, quindi, non dovrebbero esserci problemi, Giampaolo dovrà verificare se persistono distrazioni tali da preferirgli un centrale adattato. Strinic potrebbe tornare ad essere protagonista in questa settimana di avvicinamento alla Juventus e nel finale di campionato: se domenica il tecnico dovesse sceglierlo scenderebbe in campo dopo tre mesi di panchina – da Sampdoria-Roma pareggiata tra le mura di casa -. Se invece verrà scelto Regini difficile non pensare ad una bocciatura definitiva da parte del tecnico blucerchiato.

Articolo precedente
Sampdoria GuarracinoSampdoria, festeggia: Lonewolf vince l’eSports Academy Trophy
Prossimo articolo
Prelec Sampdoria PrimaveraAcademy, colpaccio dell’U17: a Firenze finisce in goleada